8 marzo 2017 Coloriamo piazza Duomo contro la violenza

Per le donne e con le donne. Oggi 8 marzo si celebra la Giornata internazionale della donna, che usiamo definire per maggior comodità Festa della donna. Moda e Style si aggiunge ai numerosi auguri che state ricevendo, augurando a voi e alle donne straordinarie che vi hanno dato la vita una giornata piena di gioia e consapevolezza.

Donne operaie

LE ORIGINI. Anche se per molti questo giorno può non avere un gran senso, l’8 marzo è una data importante, poiché in questo giorno, nel 1917, entrò per la prima volta nella storia la Festa della Donna, quando le donne di San Pietroburgo scesero in piazza per chiedere la fine della guerra, dando così vita alla rivoluzione russa di febbraio. Fu questo evento a cui si ispirarono le delegate della Seconda conferenza internazionale delle donne comuniste a Mosca, quando scelsero l’8 marzo come data in cui istituire la Giornata Internazionale dell’Operaia. L’8 marzo, dunque è, possiamo dire, un pretesto in più per riflettere sulla condizione della donna di ieri e oggi in tutto il mondo. Una data importante per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui sono state e sono soggette ancora oggi.

Non è casuale la scelta di questa data per la penultima tappa del Tour Pagina Bianca & BioNike: a Milano, per il secondo anno di seguito, un enorme telo bianco ricoprirà Piazza Duomo, raccogliendo testimonianze e messaggi di solidarietà contro la violenza di genere.

Il sostegno di BioNike verso Fare x bene Onlus, associazione che lotta quotidianamente contro ogni forma di discriminazione, non si ferma. Da un lato l’obiettivo dell’azienda resta quello di garantire bellezza e benessere, della pelle e non solo. Dall’altro, si impegna fortemente nella promozione dell’uguaglianza. Per questo ha deciso di supportare Pagina Bianca, che oggi è a Milano in occasione della penultima tappa di Fare x bene, dove si svolge la performance artistica ideata dal poeta di strada e artista pubblico Ivan Tresoldi, contro ogni forma di abuso e violenza di genere, nonché bullismo e cyber bullismo.

L’iniziativa intende coinvolgere tutti: donne, padri, fratelli, mariti e compagni, uniti contro la violenza di genere su figlie, sorelle, mogli e compagne.

IL PERSONAGGIO SIMBOLO. La forza d’animo e la dedizione di Valentina Pitzalis, donna simbolo della lotta alla violenza sulle donne, e i risultati ottenuti da Fare x bene, con oltre 6.000 studenti raggiunti nelle scuole di tutta Italia nel 2014, hanno contribuito a dar voce e condividere la cultura del rispetto dell’altro e del diverso, consentendo attraverso l’uso di strumenti tecnologici e digitali di ottenere il riconoscimento istituzionale della medaglia dall’ex Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Il tour, che ha già visto come protagoniste Palermo, Napoli, Firenze e Trani, si concluderà poi a Roma.

Oggi tutti in Piazza Duomo, per lasciare il vostro segno contro la Violenza!