A Trieste il 20 giugno in mostra la coperta più grande del mondo?

Una scommessa che, se vinta, potrebbe battere un nuovo record: ovvero la coperta più grande del mondo. Che si riesca a superare il precedente record o no, non perdetevi l’esposizione di questa coloratissima coperta!

Trieste_CopertadarecordUna festa di colori e creatività in piazza Unità d’Italia, a Trieste, è in programma il 20 giugno con l’esposizione (forse) della coperta più grande del mondo. E’ l’obiettivo dell’associazione Picknitartcafe che ha lanciato una sfida alle creative italiane amanti del lavoro crochet: battere il guinness dei primati realizzato in Sudafrica e comporre una coperta fatta a mano con la tecnica a uncinetto che superi i 1.020 metri quadrati, attuale record, ottenendo così il titolo di coperta a uncinetto più grande al mondo. Se il traguardo non sarà raggiunto, il risultato sarà comunque la coperta più grande d’Italia.

Moda e Style, non solo fa il tifo per la buona riuscita di questa iniziativa, ma supporta il fine stesso di questo progetto che prevede, al termine dell’evento, la vendita delle singole pezze della coperta, il cui ricavato sarà devoluto ad AISM Triste (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) per un progetto benefico.

tshirtMissHobby, il marketplace italiano di oggetti unici fatti a mano che riunisce più di 9mila negozi online, e l’associazione Picknitartcafe hanno raccolto i lavori delle oltre duemila creative che hanno aderito da tutta Italia, spedendo alla sede di Picknitartcafe le proprie pezze fatte a mano. I manufatti sono stati cuciti tra loro per comporre l’opera collettiva che sarà in mostra il 20 giugno.

All’evento parteciperà anche una rappresentanza da L’Aquila con il gruppo “Mettiamoci una pezza“, associazione Animammersa. Main sponsor del progetto è Banca Mediolanum, sponsor tecnico Coats Cucirini e i partner sono MissHobby e Biolife SuperBioMercato di Trieste.

Vi ricordiamo l’hashtag dell’iniziativa: #copertadarecord.