Educazione sessuale a scuola. Il progetto Sex Pass sostenuto da Istituto Ganassini

Istituto Ganassini ancora al centro di un’iniziativa sostenibile. Questa volta ha deciso di sostenere l’associazione Sex Pass per l’Educazione alla Sessualità e all’affettività offrendo una grande opportunità: ribadire che l’Etica e la Sostenibilità sono alla base di tutto l’operato aziendale. Moda e Style è lieta di parlarvi di questo importante sodalizio con Sex Pass.
SexPass è un’associazione no profit nata per iniziativa della ginecologa Stefania Piloni e delle giornaliste Simonetta Basso e Valeria Covini per offrire ai ragazzi dai 13 ai 16 anni un’informazione chiara e corretta in tema di sesso e sentimenti. I corsi che organizza (con una parte dedicata anche ai genitori) sono caratterizzati da un linguaggio leggero e un format accattivante ricco di filmati, animazioni grafiche e test, e sono condotti da un team di esperti.

Un passaporto per una sessualità felice a misura di teenager: è l’iniziativa dell’associazione SexPass per l’Educazione alla Sessualità e all’affettività che l’Istituto Ganassini sostiene nell’ambito della sua attività a favore di progetti nel sociale.

Il libretto riprende lo spirito dei corsi dell’associazione e propone un percorso fatto di quiz e giochi, attraverso il quale i ragazzi arrivano a risposte pratiche e utili sulla loro vita sessuale, dal corpo che cambia al rispetto per l’altro, dalla contraccezione alla prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse.

Una guida veloce che mette alla prova le loro conoscenze e diventa un prezioso vademecum da consultare in caso di dubbi. Sarà distribuita gratuitamente agli studenti delle medie inferiori al termine degli incontri che l’associazione SexPass tiene nelle scuole.

Per maggiori informazioni sui corsi e prenotazioni: www.sexpassedu.it