Gorgonzola DOP e l’Arte Italiana

Gorgonzola DOP e Vittorio Sgarbi. I capolavori dell’Arte incontrano l’Arte del saper mangiare. Moda e Style propone con delizia ai suoi lettori, Dal rinascimento al Neoclassico. Le stanze segrete di Vittorio Sgarbi.

Credits @ Nicolò Brunelli

Lo scorso fine Settembre ha avuto luogo la presentazione della mostra ospitata al Castello di Novarache resterà aperta fino al 14 Gennaio 2018.  In partnership con il Consorzio per la Tutela del Formaggio Gorgonzola Dop, saranno esposti più di 140 capolavori dell’Arte italiana.  Appartenenti alla collezione privata del ben noto critico d’arte Vittorio Sgarbi, offrono  un viaggio attraverso la Storia dell’ Arte Italiana dal 400 all’ 800.

La nostra redazione vuole a questo punto spendere una parola ( e potendo sceglierebbe anche un’assaggio) sul gorgonzola e sulla possibilità che questo possa essere degustato anche da coloro i quali presentano intolleranza a glutine e lattosio.

Pare, infatti, da uno studio recentemente effettuato, dietro commissione del Consorzio per la Tutela del Formaggio Gorgonzola Dop al Centro di Ricerca CREA di Lodi, che il contenuto di lattosio nel Gorgonzola, sia nettamente inferiore rispetto al Limite Ministeriale per il quale un formaggio viene definito naturalmente privo di lattosio : < 0.1 g / 100 g. Per quanto concerne i soggetti celiaci, è stato verificato che il “penicillum”, ovverosia ciò che caratterizza il processo delle muffe nel formaggio Gorgonzola DOP, avviene tramite amido di riso (anzichè farina di frumento). Dunque assolutamente Gluten Free .

Moda e Style Vi saluta, invitandovi a visitare la mostra “Dal rinascimento al Neoclassico. Le stanze segrete di Vittorio Sgarbi”, ed al contempo vi lascia con una semplice ricetta, suggerita dal Consorzio per la Tutela del Formaggio Gorgonzola Dop: Insalata di Farro, pere e gorgonzola.

Ingredienti per 4 persone:

60 g di gorgonzola piccante DOP, 1 cucchiaino di aceto bianco, 300 g di farro, 1 cucchiaio di miele, 4 cucchiai di Olio di Oliva Extravergine, 2 pere, 1 mazzetto di rucola, 4 Cucchiai di olio di oliva extravergine, sale e pepe q.b.

Preparazione:

Sciacquate il farro e lessatelo in abbondante acqua salata per 45 minuti circa ( o per il tempo indicato sulla confezione). Sgocciolatelo, lasciatelo intiepidire e trasferitelo in una ciotola capiente.

Mescolate l’ olio extravergine in una ciotolina con l’ aceto, il miele, un pizzico di sale e una generosa macinata di pepe, mescolate e tenete da parte. Lavate la rucola, sgocciolatela e spezzettatela grossolanamente. Tagliate il gorgonzola a pezzetti. Lavate le pere senza sbucciarle, asciugatele, tagliate a spicchi, eliminate il torsolo e poi riducetele a fettine molto sottili. Aggiungete al farro le foglie di rucola, le fettine di pera e i pezzetti di gorgonzola, condite con la salsina al miele e servite.

Se vi piace, potete arricchire l’insalata con 4/5 gherigli di noce sminuzzati grossolanamente.

A presto con Moda e Style!