Il Volo tra tour, progetti internazionali e impegno sociale

Reduci dall’enorme successo della prima parte del tour mondiale che ha debuttato il 4 marzo scorso al Radio City Music Hall di New York, The Flight ha presentato a Milano un ricco programma di progetti che li vedrà protagonisti prossimamente. Moda e Style, presente alla conferenza stampa del 4 maggio con l’inviata speciale Roby Randelli, vi fornisce qualche anticipazione sulle novità del trio di tenori Gianluca, Piero e Ignazio.

From 15 June 2017 nei cinema di tutto il mondo sarà proiettato un film-concerto che farà rivivere vari momenti del Tour 2017 de Il Volo: dal back stage della recente tappa di marzo a Los Angeles e del concerto a Firenze in Piazza Santa Croce.
Il tour dei giovani tenori è partito dal Music Hall di New York, toccando 15 tappe sold-out, tra cui il Microsoft Theater di Los Angeles, in visione al cinema dal prossimo giugno. Sul grande schermo i fan potranno assaporare le immagini inedite di Notte Magica e del backstage del Tour 2017 negli U.S.A.
L’evento nella versione masterizzata in 2K con suono surround, sarà proiettato nei circuiti The Space Cinema and UCI Cinemas e in molte sale cinematografiche indipendenti.

IL TOUR
La prima data italiana parte il 5 maggio al Pala Alpitour di Torino, con un ricco repertorio napoletano, italiano e internazionale, alternando brani tratti da grandi musical e con le più celebri arie d’opera.
Il tour proseguirà a Casalecchio di Reno (6 May), al Mediolanum Forum di Assago (9 May), the 19 and 20 Maggio al Pala Lottomatica di Roma, the 15 maggio al Pala Prometeo di Ancona, per poi toccare Livorno, Verona, Taormina, Malta, Naples, Dusseldorf, Amburgo, Mosca, Kiev, Odessa, Sofia, Palmanova, Piazzola sul Brenta, Soverato, Lucca ed il 28 Luglio in Sardegna nella splendida località di Pula.
Nota di rilievo è l’appuntamento del 23 maggio alla Royal Albert Hall di Londra, tempio della musica inglese, where Mario Biondi sarà Special Guest Star.
A settembre il tour si sposterà oltreoceano, fino in America Latina, dove il trio è già molto apprezzato.
Placido Domingo, il più grande tenore esistente al momento, ha partecipato nell’ultimo album de The Flight – Notte MagicaA Tribute To the Three Tenors, che ha ottenuto il Disco di Platino in Italia e negli U.S.A. è entrato al 5° posto dei best seller di Amazon con il brano Nessun Dorma.

FLASHBACK, TRA ORIGINI E SUCCESSI

Il Volo a Ti lascio una canzone 2009

Sembra passato molto tempo dal primo grande successo di Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, quando nel 2009 partecipano al Talent Show di Rai 1 Ti lascio una canzone, presentato da Antonella Clerici. Esattamente un anno dopo, The Flight è l’unica rappresentanza italiana al We Are The World for Haiti, insieme ad 80 artisti internazionali tra cui Celine Dion, Bono, Lady Gaga, Carlos Santana, Barbra Streisand, Enrique Iglesias, Usher, Natalie Cole, Will.i.am dei Black Eyed Peas.
In 2011 il trio ottiene due nomination ai Latin Grammy per la pubblicazione e la vendita di un milione di copie di Special Christmas Edition.
In 2012 Barbra Streisand invita The Flight al suo tour Back to Brooklyn.
The 2013 è l’anno del loro primo concerto al Radio City Music Hall di New York, dove in sole 8 ore si vendono oltre 1600 biglietti.
Il successo discografico diventa planetario, fino ad approdare nel 2015 sul prestigioso palco del Sanremo Festival, con la canzone Grande Amore, presentata allEurovision Song Contest, dove il trio rappresenta l’Italia.
Sempre nello stesso anno Sony Music pubblica in 45 paesi l’album L’amore si muove che in pochi giorni raggiunge la vetta delle classifiche italiane ed internazionali con tre pubblicazioni tra Cd e Dvd.
Si arriva al 2016 and 2017, determinanti per la nascita del prestigioso progetto Notte Magica, il tributo del 1990 dove i Tre Tenori, Josè Carreras, Placido Domingo e Luciano Pavarotti, hanno incantato tutto il mondo sul palcoscenico delle Terme di Caracalla. Il tour mondiale è stato trasmesso negli Stati Uniti dalla rete PBS, in Italia da Canale 5 e in oltre 500 sale cinematografiche in Italia e nel mondo.

Q&A IN CONFERENZA STAMPA
In occasione della conferenza stampa milanese i protagonisti de The Flight hanno dichiarato: “Abbiamo aggiunto doppie date a Roma, a Verona, 3 date a Taormina e 4 date estive a Cagliari, in Calabria ed a settembre continueremo il tour mondiale in Sudamerica, Australia, Nuova Zelanda, Japan. Per la prima volta siamo emozionati per la data in Giappone“.
Da bambini qual’era il vostro artista di riferimento?
Gianluca Ginoble ha risposto: “Io sono cresciuto ascoltando Gaber, De Gregori, Guccini, De Andre’ (influenzato dai gusti musicali di mio padre), ed Alex Baroni (gusti della mamma), Tony Bennet, Frank Sinatra, Perri Como“.
Ignazio Barone: “ho sempre ascoltato Elvis, i Beatles, Andrea Bocelli, Carreras, Domingo e Luciano Pavarotti“.
Un giornalista ha chiesto al Trio, se sono pronti ad esperienze singole
Per il momento i tre tenori non hanno intenzione di fare esperienze artistiche da solisti, si sentono ancora in crescita. Piero studia l’opera e sogna di diventare un grande tenore e Gianluca e Ignazio gli auspicano un ingresso alla Scala di Milano.
The Flight è riconoscente alla Fondazione di Luciano Pavarotti diretta da Nicoletta Mantovani, a Placido Domingo che è salito sul palco durante i loro concerti e Carreras per agli auguri ricevuti. Per la prima volta dopo 27 anni i tre tenori internazionali hanno collaborato attivamente proprio con tre artisti appena ventenni. Un onore senza precedenti.
I progetti futuri de The Flight si orientano verso il mondo latino, the “pop”. A fine anno si dedicheranno alla produzione di un nuovo album, che potrebbe includere un brano dell’amico Ermal Meta.
Senza tralasciare l’attività benefica perseguita in questi anni con progetti e iniziative che li vedono tutt’ora ambasciatori UNICEF, nonché presenti in campo con i colleghi della Nazionale Cantanti e ultimamente promotori di un’iniziativa promosso con la Caritas. Il trio sarà infatti ricevuto in udienza privata con il Papa a cui presenteranno lAve Maria Mater Misericordiae scritta da Romano Musumarra per il Giubileo della Misericordia. Lo stesso brano sarò inserito nel progetto con Caritas, che prevede la realizzazione di un Cd che sarà donato al Pontefice.

Da parte della redazione di Moda e Style e della nostra inviata speciale Roby Randelli un grosso in bocca al lupo ai ragazzi de Il Volo! A presto con nuove e interessanti notizie di musica firmate Moda e Style!

Si ringrazia Parole e Dintorni, nella persona di Martina Roncoroni per la preziosa collaborazione.