Italo treno: comfort e piacere di viaggiare “green”

Per una volta non parliamo di moda, trend e bellezza. In tempo di vacanze ci è sembrato doveroso affrontare il tema viaggio e dal momento che Modaestyle.it ha iniziato a viaggiare in giro per l’Italia abbiamo pensato di provare il tanto chiacchierato Italo, il treno ad altissima velocità di Nuovo Trasporto Viaggiatori, la società privata di Luca Cordero di Montezemolo, che viaggia alla velocità di 300 km/h. Un’esperienza di viaggio decisamente positiva, grazie all’estrema pulizia, al comfort e alla possibilità di fruizione di servizi quali il Wi-Fi gratuito per i passeggeri di tutte le classi di viaggio, la carrozza cinema ed extra spazio.

Quello che ci ha colpito ulteriormente di Italo Treno è l’estrema attenzione all’ambiente, poiché grazie ai materiali con cui è costruito risulta leggero di circa 70 tonnellate rispetto ai tradizionali treni ad Alta Velocità. Il peso ridotto e l’elevato rendimento assicurano un abbattimento dei consumi energetici, permettendo una riduzione del 10% delle emissioni di gas ad effetto serra riferiti al viaggio di un passeggero. Non è tutto. Il 98% dei materiali utilizzati per la costruzione del treno si riutilizza e su ogni biglietto sono riportate le emissioni CO2 prodotte dal viaggio, confrontate con quelle dell’auto e dell’aereo per la stessa tratta. Sulla linea dell’ecologia sul treno è previsto un sistema di riciclo rifiuti dove differenziare carta, plastica e alluminio. Concorrenziali anche le tariffe che nono fanno rimpiangere i “vecchi” prezzi di Trenitalia che oggi di certo dovranno adeguarsi a una concorrenza molto, decisamente spietata e con tutte le carte in regola, almeno a nostro parere.