L’Occitane tra bellezza e natura con Terre de Lumière

La novità in casa L’Occitane si chiama Terre de Lumière. Moda e Style ha avuto l’opportunità di provarla in anteprima, in occasione della preview dedicata alla stampa.

La Provenza. Terra feconda dove L’Occitane trova il suo fulcro, ambiente ideale per la creazione dei suoi prodotti, per i profumi e i colori che la invadono e la rendono un tappeto di meraviglia; un mosaico perfetto dalle tessere posate da mani fatate. E in Provenza è avvenuta l’ennesima magia che noi di Moda e Style vi raccontiamo. Quel disco solare che al tramonto esplode in un tripudio di tinte forti, a voler sottolineare la sua potenza, la sua funzione vitale. Quei colori accesi, la bellezza che al calar del sole si svela, si rinnova davanti ai nostri occhi, è stata racchiusa in una preziosa boccetta, dal design essenziale, ma allo stesso tempo prezioso. C’è la pura luce del tramonto provenzale all’interno, atta a inondare il nostro corpo nel momento in cui si vaporizza. Il tappo è un sasso, rosso/arancio che raccoglie tutto il calore del sole che in questa terra, al tramonto, crea fantastici giochi di luce, vestendo il territorio, su cui i suoi ultimi raggi giornalieri si posano, di colori che non hanno niente da invidiare ai paesaggi fiabeschi dove la magia ha inizio con il “C’era una volta”. Il preludio al calar della sera e all’oscurità della notte, è manifestazione di grandezza, un rito che non si può e non deve interrompersi, un circolo vitale a cui niente si può eccepire, l’essenza della perfezione, come perfetta è la vita!

Alla fragranza hanno lavorato tre grandi maestri profumieri come Calice Becker, Shyamala Maisondieu, Nadège Le.Garlantezec. Terre de Lumière sposa la peculiarità della freschezza tipica dei profumi maschili e la delicatezza di quelli femminili. Un profumo che non stanca, non nausea, capace di accontentare tutti gli olfatti, le cui note floreali – gourmand regalano un passaggio per la Provenza. Uno spruzzata di luce, per illuminare con la forza di un sorriso la nostra giornata. Le note nella sua piramide olfattiva si possono dividere in note di testa (Bergamotto, Semi di Ambretta, Pepe Rosa), note di cuore (Miele alla Lavanda), note di Base (Fiori di Acacia, Essenza di Mandorle Amare, Fave Tonka, Muschio Bianco). La linea completa di Terre de Lumière comprende Gentle Shower Gel, Beautifyng Body Lotion, Radiant Balm e Perfumed Soap.

L’OCCITANE E L’IMPEGNO SOCIALE
Dal 1976 L’Occitane ha a cuore, valori semplici ed essenziali come l’autenticità, il rispetto e la sensorialità. Un ambiente unico nel suo genere quello dove opera L’Occitane che va preservato come un dono ricevuto dal cielo. Il rispetto, su cui si basa il rapporto con la Natura è senz’altro il mondo migliore per trarne i massimi risultati. Uno scambio equo, dove l’uomo si fonde con il mondo che lo circonda e dove nessuna delle due parti prevale sull’altra. Una filosofia aziendale che guarda senz’altro al futuro e dove il marchio trova un senso e un significato profondo, valori che sono trasmessi sia ai lavoratori anima dell’azienda, sia agli utenti finali. E quando si rispetta l’ambiente, lo sguardo di L’Occitane non può che volgere altrove e allargarsi all’uomo e ai suoi bisogni. Da qui nasce l’impegno sociale che sfocia nel 2006 con la nascita della Fondazione d’impresa, che porta avanti iniziative di interesse sociale, destinando periodicamente dei budget importanti. L’Occitane si è fatta promotrice di due iniziative dedicate a persone con deficit visivi nel mondo e all’emancipazione economica femminile in Burkina Faso, in particolare con questo Stato il legame è molto forte e prosegue da 20 anni grazie anche alla sua risorsa preziosa il burro di karité. Nelle filiali inoltre, i dipendenti L’Occitane si sono impegnati alla realizzazione dei progetti della Fondazione, portando avanti un progetto speciale finalizzato alla ricostruzione del nord del Giappone dopo lo Tsunami del 2011.

Moda e Style vi ha dedicato un nuovo momento di bellezza e natura, un sogno in terra provenzale! Vi abbiamo accompagnato nel mondo di L’Occitane e speriamo possiate apprezzarlo quanto lo apprezziamo noi. Buona giornata a tutti!