Milano Moda Donna, 75 le sfilate in calendario

milano-fashion-week-ai-2013-2014-L-kSGopYA Settembre, come di consueto, andrà in scena la settimana della moda Milanese, che per l’occasione presenterà le collezioni Primavera/Estate 2014, con appuntamenti a partire da mercoledì 18 a lunedì 23 Settembre.

In calendario grandi firme e alcuni esordienti, tra cui Stella Jean, di cui Vi abbiamo già parlato nell’ ambito del progetto Ethical Fashion, Philipp Plein (che ha già sfilato nel calendario ufficiale per l’uomo), Uma Wang, Angelo Bratis, Costume National, Fausto Puglisi, Msgm, Fay, Tod’s, con la collezione disegnata da Alessandra Facchinetti.
A dare il via alla lunga serie di fashion show, mercoledì 18 Paola Frani alle ore 9.30 , seguita da Angelo Marani, Simonetta Ravizza, DSquared, Gucci , Luisa Beccaria, Fay , Alberta Ferretti, N. 21 e Byblos Milano.

Tra i molti marchi in scena toccherà inoltre Giovedì 19 a Max Mara, Blugirl, Fendi, Krizia, Daniela Gregis, Anteprima e Prada; Venerdì 20 settembre tra gli altri ad Antonio Marras, Les Copains, Etro, Tod’s, Versace e Aigner. Sabato 21, si potrà assistere agli eventi di BottegaVeneta, Stella Jean, Ermanno Scervino, Roberto Cavalli, Cividini, Moschino, Philipp Plein; mentre in chiusura sabato 22 figurano Sergei Grinko, Marni, Laura Biagiotti, Msgm, Missoni, Salvatore Ferragamo e Musso, concludendosi domenica 23 con Uma Wang, Giorgio Armani, Genny, Frankie Morello, Gianfranco Ferrè , i Nude, Mila Schön, Massimo Rebecchi e Cristiano Buran.
Arriva-Milano-Moda-Donna-AI-2013-2014Tra le novità in programma, il Sindaco di Milano Pisapia, inviterà tutti gli stilisti al Teatro alla Scala per l’inaugurazione della settimana della moda femminile; inoltre il Comune metterà a disposizione della Camera della Moda il Castello Sforzesco, mentre per la sfilata di MilanoUnica sarà concessa la suggestiva Galleria Vittorio Emanuele.
Il Sindaco Pisapia ha inoltre dichiarato, in un recente incontro alla città: “Milano e la moda sono legate indissolubilmente e il nostro impegno è quello di valorizzare sempre più questo aspetto. Milano“, ha aggiunto il sindaco,“nei prossimi anni sarà al centro dell’attenzione internazionale, innanzitutto grazie a un evento straordinario come Expo, e il mondo della moda, che somma talento, tradizione e innovazione a una solida realtà imprenditoriale, sarà con noi in prima fila per rendere la città sempre più attrattiva”. All’ incontro, svoltosi a Palazzo Marino, hanno partecipato l’Assessore alla Moda Cristina Tajani e alcuni dei principali protagonisti della Moda, dal Presidente della Camera Nazionale,Mario Boselli, a Patrizio Bertelli (Prada), da Angela Missoni a Ermenegildo Zegna, da Giovanna Ferragamo a Renzo Rosso e  Stefano Sassi (Valentino); dal canto suo il Presidente della Camera Nazionale Boselli ha espresso apprezzamento per l’ incontro con il Sindaco Pisapia e l’ Assessore Tajani, dichiarando ” è stata l’occasione per confermare la collaborazione costruttiva tra il Sistema Moda e il Comune di Milano. Ci siamo parlati con franchezza perché abbiamo l’obiettivo condiviso di rendere Milano più attrattiva e la moda e la sua creatività sono certamente un elemento caratterizzante della città. Sono certo che questa collaborazione continuerà a dare risultati positivi per tutti”.

ModaeStyle Vi da appuntamento a Settembre con le ultime novità per  la Primavera/Estate 2014, stay tuned!