Parte da Milano con special guests il tour teatrale benefico di RON

Moda e Style inizia la settimana in musica. Dopo Sanremo si torna a cantare. Parte da Milano, today 6 March 2017 il tour teatrale di Ron, che si esibisce per il pubblico milanese al Teatro Dal Verme con uno speciale concerto-evento benefico, produced by F&P Group, Colorsound and EventoMusica, a sostegno di AISLA e della ricerca sulla SLA.

Lo abbiamo chiamato così perché il cantautore pavese sarà affiancato da molti ospiti e colleghi illustri come Annalisa, Luca Barbarossa, Loredana Bertè, Luca Carboni, Elodie, La Scelta, Nek, Omar Pedrini, Max Pezzali, Francesco Renga, Syria, Tosca and Federico Zampaglione, con la partecipazione dei musicisti Giuseppe Barbera e Giovanna Famulari.

Conclusa la data milanese Ron proseguirà il tour in molte città italiane tra cui il 24 March a Gallipoli (Teatro Italia), 25 March a Cosenza (Teatro Rendano), l '8 April in Turin (Teatro Colosseo), the 10 April a Firenze (Teatro Puccini), the 29 April a Cogliate – MB (Teatro Ferraroli), the 3 May a Roma (Auditorium Parco della Musica – Sala Petrassi), l '8 May a Bologna (Teatro Il Celebrazioni). Sul palco insieme a Ron i musicisti: Mattia Del Forno, Emiliano Mangia, Maurizio Mariani, Francesco Caprara e Roberto Di Virgilio.

La forza di dire sì (Le Foglie e il Vento in collaborazione con F&P Group/Universal Music), è un doppio album, contenente i brani più celebri del repertorio di Ron, reinterpretati insieme ad altri 24 artisti italiani, nato dall’esigenza di sostenere, again, AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica. Questa nuova edizione del progetto contiene, oltre al brano sanremese anche Ai confini del mondo.

Copertina La forza di dire si

Tra i brani presenti in questo doppio disco ritroviamo L’ottava Meraviglia, presentato recentemente all’ultima edizione del Sanremo Festival, Al centro della musica (con Marco Mengoni), Io ti cercherò (con Lorenzo Fragola), Un momento anche per te (con Francesco Renga), Il sole e la luna (con Kekko Silvestre), Il gigante e la bambina (con Lorenzo Jovanotti), Non abbiam bisogno di parole (con Pino Daniele), Attenti al lupo (con Elio e le Storie Tese), Clouds (con Biagio Antonacci). E ancora qualche chicca come Una città per cantare (con tutti gli artisti partecipanti e Neri Marcorè), Piazza Grande (con Arisa), Caro amico fragile (con Nek) and Joe Temerario (con Mario Biondi).

AISLA è impegnata da oltre 30 anni nella tutela, nell’assistenza e nella cura dei malati di SLA, sostenendo anche lo sviluppo della ricerca scientifica su questa malattia neurodegenerativa. AISLA, in fact, ha co-fondato e sostiene AriSLA, Fondazione Italiana di ricerca per la SLA, che promuove, finanzia e coordina la ricerca scientifica d’eccellenza sulla SLA.