Ron omaggia l’amico Lucio Dalla con l’album Lucio!

Finalmente è il momento di Lucio!, l’ultimo album di Ron, dedicato al caro amico Lucio Dalla, che Moda e Style ha avuto il privilegio di scoprire nei giorni scorsi, in occasione della presentazione ufficiale presso gli uffici della casa discografica Sony Music Italy.

Trovarsi in una stanza con Ron in compagnia degli altri giornalisti è un po’ come ritrovarsi tra amici e respirare attraverso le parole del cantante l’anima musicale di Lucio Dalla.

La scomparsa prematura di questo straordinario artista, ha scosso tutto il mondo della musica, chi ascoltava le sue poesie fatte di parole e note, e soprattutto chi gli stava più vicino, lavorando a getto o in maniera scrupolosa per dar vita ai capolavori musicali che tutti noi conosciamo, tra queste persone c’è lui: Ron.
Il primo incontro con Dalla è stato esilarante e paradossale, quello di un ragazzo che andava a scuola e che si fece accompagnare presso la RCA dal padre per il provino di Occhi di Ragazza e che si è trovato di fronte un Lucio, insindacabile professionista, che nonostante il brutto incidente avuto con la sua Porche si presentò all’appuntamento ingessato, con i soli occhi scoperti con i suoi inconfondibili occhiali tondi, dinnanzi allo sguardo perplesso di Ron e del padre, come una macchietta, un personaggio uscito dalla penna di un famoso fumettista. Un uomo che già da queste premesse, teneva tanto ai giovani, a far sì che facessero bene intraprendendo il mestiere della musica e che gioiva dei loro successi, un talento enorme che nutriva la sua carriera e quella dei suoi figli, tra cui Ron, Bersani, Carboni e gli Stadio.

Ron ha patito molto la perdita di Lucio, come si fa d’altronde a rimanere incolumi all’improvvisa assenza di un artista così incredibile e un amico straordinario, sue testuali e sentite parole, per un lungo periodo ha avvertito l’esigenza di ritirarsi nel suo mondo, fagocitare il dolore rielaborarlo, per poi ricostruire una sorta di tranquillità.

Dopo 6 anni dalla sua morte, a Ron è sembrato giusto ricordarlo soprattutto per l’amico che era con l’album Lucio! Le canzoni contenute sono tutte di Dalla e la loro scelta è avvenuta di pancia, d’istinto, e con Almeno Pensami presentata al recente Festival di Sanremo, ultima creazione di Lucio, ha voluto iniziare questo percorso nel ricordo dell’amico e artista con il sorriso e la stima. L’album è un inno alla semplicità, caratteristica intrinseca dei testi delle sue canzoni, venuta ancor più alla luce con il lavoro che è stato fatto prima della sua uscita, quattro soli musicisti tra cui Ron che lasciano le parole fatte di trasparenza, libere e leggere quasi a volersi incollare con l’anima fluttuante dell’artista, sempre viva. A detta di Ron, Lucio era distratto e chissà quanti altri pezzi di straordinaria musica ci potrebbero essere ancora in giro, reperti preziosi che gli Eredi, archeologi della musica potrebbero farci scoprire!

La raccolta Lucio! comprende anche i duetti Piazza Grande, rivista in un clima da Festival del Mediterraneo, per la presenza dei mandolini, Ron ha fatto un favore all’amico scomparso che adorava Napoli, regno di questo strumento e Chissà se lo sai. Inoltre, una speciale versione di Com’è profondo il mare, dove la voce è quella originale di Lucio, forte e chiara, intorno ad essa Ron ha voluto creare un arrangiamento unico, più sostenuto e marcato, perché la voce di Dalla si presta anche alle sporcature della chitarra, uno di quei giochi che avrebbe gradito molto.

Ron – ph Riccardo Ambrosio

Il video del brano Almeno Pensami, che Moda e Style ha potuto ascoltare dal vivo, e le cui toccanti parole e la musica hanno portato via come un delicato soffio sul cuore profonde emozioni è disponibile al link http://vevo.ly/GlbcvG. Il video è stato girato a Bologna dal regista Gianluca “Calu” Montesano all’interno della casa del compianto Lucio Dalla, su gentile concessione degli Eredi, nella sala dove si trova il pianoforte, strumento che ha partorito il brano, i cui tasti sono stati toccati in primis dalla genialità dell’artista.

Dal 7 marzo Ron è impegnato in un instore tour, mentre da maggio tornerà sul palco con due imperdibili concerti: il 6 maggio sarà al Teatro dal Verme di Milano e il 7 Maggio all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Oltre che al grande Lucio il disco è dedicato alla memoria di Michele Mondella, importante personaggio del mondo musicale e storico amico e collaboratore di Lucio e Ron.

Ringraziamo l’Ufficio Stampa Parole e Dintorni e Sony per averci dato la possibilità di incontrare da vicino Ron, artista umile in grado di valorizzare ancora di più il lavoro musicale di Dalla, senza intaccarlo minimamente, un omaggio che certamente sarà apprezzato da un Lucio il cui volto sarà illuminato da un sorriso commosso e al tempo stesso beffardo, lo stesso di chi nasconde ancora qualcosa, in una stanza dalle mille porte segrete, ma che sa già a chi voler affidare le sue opere sconosciute, Lucio amava prendersi e prendere in giro!

Moda e Style vi saluta e vi aspetta sulle note della prossima news musicale!