Smell – Festival dell’Olfatto incontra la Puglia

Per la prima volta il Smell – Festival dell’Olfatto (5/10 agosto 2016) approda in una regione ricca di fascino, in grado di attirare ogni anno, orde di turisti per le sue rinomate bellezze naturali: La Puglia. Nato per la prima volta nel 2010 in quel di Bologna, Smell – Festival dell’Olfatto è una rassegna dedicata alla cultura dell’olfatto e al profumo.

Locandina Smell Festival dell'Olfatto

Locandina Smell Festival dell’Olfatto

Fanno da cornice a quest’evento le imponenti mura del Castello Dentice di Grasso di Carovigno e la Riserva Naturale Statale di Torre Guaceto (Br). Se vi trovate da queste parti, nel corso delle vostre vacanze estive, Moda e Style vi invita a partecipare alla rassegna, sicure che non vi deluderà. Già il contesto si preannuncia principesco!

Illustri gli ospiti: Maria Candida Gentile, una delle profumiere italiane maggiormente apprezzate e Celia Lerouge-Bernard, quinta discendente della famiglia alla guida di Molinard, storica Maison di Grasse, riconosciuta dallo Stato francese patrimonio vivente. A loro si uniranno numerosi marchi che daranno prova della vivacità e del fermento della profumeria artistica, dove sono perfettamente combinate tra loro, come le essenze naturali dalle quali nasce un profumo, tradizione, ricerca e avanguardia.

unspecified3

Kitrea Maria Candida Gentile

Si spazia da Coquillete Paris a Paglieri 1876 e visto che la Puglia è la splendida regione che ospita il contesto, incontrerete Essentia Puglia, Pumo Pugliese, ai quali si aggiunge Rubini dal forte carattere innovativo.

I visitatori saranno attivamente coinvolti nella rassegna con workshop atti ad accrescere la personale cultura olfattiva o a scoprirla del tutto. Quale mezzo migliore per raccontare e valorizzare ancora una volta, senza risparmiarsi in complimenti ed inchini, il patrimonio storico e artistico dell’Alto Salento? L’uso di essenze e odori di questo territorio aiuteranno gli ospiti a portare a termine questo gradito compito!

Non avranno più segreti lentisco, mirto, ginepro, cisto e quelle piante aromatiche il cui odore distintivo e riconoscibile incontra come un onda che ci lambisce con dolcezza le gambe, l’odore ozonato e salato del mare.

Vogliamo segnalarvi anche la prima edizione italiana di OSA! Outsider Scents Awards. Il premio che verrà consegnato alle migliori fragranze artigianali inedite.

unspecified2

I partecipanti dovranno ricreare il tipico profumo della garriga costiera in onore del ricco scenario olfattivo dell’Alto Salento. Una tipicità che dev’essere riprodotta con ogni sforzo e con un’attenzione maniacale per il più piccolo particolare, atti a renderla il più vicino possibile alla realtà! Una sorta di quadro dipinto da un artista che cerca di cogliere il minimo dettaglio reale, una fotografia vera e che trasporta ai ricordi, ai sentori del luogo in cui si è stati, in cui tornano a vivere immediati, profumi, sapori, odori, colori.

Una rassegna magica e non stiamo osando con questa parola per descriverla. Avanti profumieri date il via all’incanto. Osate stupirci con l’esatta riproduzione olfattiva della natura reale che vi circonda e che vi sta ospitando con amore cullandovi tra le sue rassicuranti braccia.

Carovigno

Carovigno