Avaro Figlio l’esaltazione della femminilità contemporanea

by Monica Renna

La collezione SS/20 di Avaro Figlio è una celebrazione della bellezza pura dove classico e contemporaneo si riuniscono in armonia: forme voluminose si concentrano sulla parte alta o bassa della figura, maniche a palloncino diventano protagoniste, gonne larghe e semi-rigide incantano creando un movimento maestoso.

Silhouette differenti per ogni fisico. Avaro Figlio veste le mille sfaccettature della femminilità contemporanea. Grande attenzione al punto vita, segnato dal taglio stesso dell’abito o da grandi cinture ton sur ton.

Colori caldi: dal beige al terracotta rimanendo sempre in armonia e fondendosi su abiti e fantasie. Nero e glicine spezzano la sequenza dando un tono deciso ed immediatamente serale.

Le micro paillettes illuminano la figura in alcuni modelli selezionati rimanendo in termini discreti ed eleganti

Ricchi e ricercati i tessuti: jacquard oro, micro piume che danno movimento alla figura. Organza trasparente che lascia intravedere le braccia. Queste le linee guida che descrivono la primavera estate 2020 di Avaro Figlio.

Evidente è il contrasto fra le linee degli abiti e la location scelta per la realizzazione degli scatti di campagna, un complesso residenziale caratterizzato da colonne squadrate in un contrasto diretto fra fluido e lineare.

Così come nella collezione, tessuti rigidi si sposano con forme morbide e onde sulle gonne, scolli geometrici si uniscono a maestose e fluide maniche.

Related Posts

Leave a Comment