Bettaknit, il regalo Made in Italy ed ecosostenibile

by Monica Renna

Natale originale grazie ai kit natalizi dal brand toscano Bettaknit, caratterizzati da filati di qualità ed ecosostenibili, che permettono la realizzazione facilmente di due cappelli e di un top dolcevita smanicato. Un regalo fatto a mano in poco tempo con materiali unici, scelto anche da Moda e Style.

I regali non finiscono qui. Bettaknit, inoltre, regala alle knitter più abili tre free pattern. Tra questi anche la guida per realizzare un cuscino a fantasia natalizia. E intanto una nuova ricerca evidenzia che il lavoro a maglia è il passatempo che più fa bene alla salute del cuore …

Il Natale ormai è alle porte, come il periodo che ci vedrà nuovamente costretti a casa. Quindi come impiegare le prossime giornate se non realizzando qualcosa con le nostre mani?

La proposta di Bettaknit, brand italiano che ha rivoluzionato la maglieria fai da te con i suoi ricercati kit maglia e uncinetto, e i filati pregiati, è decisamente interessante e include anche dei “free pattern”.

Scegliere di regalare un kit Bettaknit è anche premiare il Made In Italy, strizzando l’occhio al rispetto per l’ambiente: filati prodotti in modo ecosostenibile e molti dei quali frutto del recupero e riutilizzo di materiali di scarto, quali ad esempio il filato denim ricavato da jeans usati o il cashmere rigenerato da vecchi maglioni.

Knitting, quando l’hobby è anche terapeutico

Natale e lockdown a parte, il knitting è un vero e proprio passatempo terapeutico. La relazione tra lo yoga e il lavoro a maglia è stata confermata da importanti ricerche, come quella della onlus britannica Knit for Peace.


Ma la novità più recente, è stata svelata da uno studio condotto dal sito per il fai da te diys.com. A seguito del lockdown è stato chiesto agli iscritti al portale quali ritenessero essere gli hobby più rilassanti, quindi un campione di circa quattrocento volontari è stato equipaggiato con un contapassi dotato di sensore del battito cardiaco. Obiettivo, individuare quali attività fossero realmente rilassanti perché in grado di rallentare il ritmo del cuore. Sul podio si sono posizionati il lavoro a maglia, la pesca e a pari merito scrivere un blog o esercitarsi nella calligrafia.

Il knitting riduce di quasi il 19 per cento la frequenza cardiaca, facendola passare da una media di 80 battiti al minuto a circa 65.

Un clamoroso assist alle virtù terapeutiche del knitting è poi venuto, di recente, dal mitico componente dei Rolling Stones, Ronnie Wood. Sua la dichiarazione che vi riportiamo: «Mi piace lavorare a maglia. Ero abituato a tenere il rotolo della lana per mia mamma e lei mi ha insegnato il punto dritto e lo faccio ancora oggi, lavorando a maglia un sacco di sciarpe».

Per ciò che concerne le idee natalizie di Bettaknit, la proposta è declinata in tre kit e tre pattern gratuiti. Un kit è dedicato a un classico berretto in lana grossa, con un ricamo divertente a scelta tra i classici soggetti natalizi. Gli altri due kit riguardano due proposte di lavorazione con il cashmere riciclato (un cappellino e un top senza maniche dolcevita).
I pattern gratuiti, anch’essi con temi natalizi, sono ideati per la realizzazione di un cappello, un paio di guanti e un cuscino come complemento d’arredo.

La scelta di Moda e Style: Kit Maglia Natale
XMAS BEANIE

LINK: https://www.bettaknit.it/prodotto/xmas-beanie
Per festeggiare il Natale, Bettaknit propone il suo classico berretto in lana grossa, con un ricamo a scelta tra i classici soggetti natalizi. Si tratta di un kit maglia di livello facile, che anche le knitter meno esperte potranno realizzare, grazie alle semplici spiegazioni e ai video tutorial presenti nel sito Bettaknit.

Related Posts

Leave a Comment