I trattamenti più richiesti da modelle e addetti ai lavori

by Monica Renna

Milano Fashion Week 2021: finalmente si torna al face-to-face fra sfilate ed eventi. Sul fronte della medicina estetica: i ritocchini veloci per essere perfetti dopo 18 mesi di attività online

E’ una Fashion Week che sa di rinascita quella che chiude i battenti il 27 settembre, dopo 18 mesi di isolamento e sfilate in streaming. La settimana della moda di Milano rappresenta da sempre uno degli eventi clou del capoluogo italiano del fashion da non perdere.

Un evento a cui ci si prepara da mesi per essere in forma e apparire perfetti agli eventi più cool.
Fra inaugurazioni di nuovi store, lanci di nuove linee, il quadrilatero della moda è preso d’assalto da modelle, addetti ai lavori del comparto del fashion, buyer stranieri, influencer, celebrità e persino turisti stranieri, ognuno con grande voglia di essere protagonista, ammirando e facendosi ammirare.

Milano Fashion Week, si riparte in bellezza!

Dallo stile al made in Italy, per arrivare alla bellezza. Uno status irraggiungibile, a cui tutti puntano per apparire giovani, freschi e in forma agli eventi in calendario previsti per tutta la settimana.

Ma come ci si prepara ad ogni fashion week? Anche le modelle, strano a crederci hanno qualche imperfezione su cui intervenire.

Post lockdown: voglia di valorizzarsi.

Post lockdown oltretutto anche nella fascia 18-20 anni è cresciuta la richiesta di ritocchini e le modelle non fanno eccezione registrando un maggiore interesse per soluzioni veloci che facciano fronte ai nuovi beauty trend e che combattano alcuni inestetismi della pelle e del corpo legati ai cambiamenti dell’ultimo anno: uso delle mascherine, maggiore stress per la cute (spesso sfociati nell’acne), necessità di valorizzare di più gli occhi, sbalzi di peso.

Per le modelle trattamenti specifici pensati per i più giovani come il protocollo Millennial consentono di  ridefinire i volumi del viso, eliminare macchie solari ed imperfezioni, scolpire, nutrire la pelle, ma soprattutto prevenire: la bellezza è un risultato a cui si arriva curando il proprio corpo giorno dopo giorno con i trattamenti giusti pensati ad hoc in base alle caratteristiche della pelle di ogni donna. Ma non solo, il ciclo di peeling, maschera esfoliante e luce pulsata (utile anche contro la luce Blu emessa dai device e i cellulari), viene quasi sempre combinato con altre soluzioni personalizzate caso per caso

Per la vita dinamica e frenetica che fanno fin da adolescenti, i ritmi incalzanti, il trucco e le luci, spesso le modelle tendono a un invecchiamento precoce della pelle. Inoltre, come tutte le ragazze di quella età, di frequente lamentano acne ed esiti cicatriziali, discromie, occhiaie e borse, aumentati durante e postlockdwon”, spiega il dott. Sergio Noviello Direttore sanitario del Sergio Noviello Cosmetic Surgery & BAT Centre  – “e se in qualche caso una irregolarità diventa per loro elemento caratterizzante simbolo di una bellezza su cui puntare per distinguersi dalla massa, in altri casi un naso troppo sporgente o labbra troppo sottili possono rappresentare, almeno nel loro percepito, un ostacolo alla carriera.

Dott. Sergio Noviello Direttore sanitario del Sergio Noviello Cosmetic Surgery & BAT Centre

Ecco, allora, che ci chiedono di intervenire con laser e peeling per le smagliature dovute a sbalzi di peso, ma anche ai Filler labbra per avere una bocca bella e turgida anche quando fuori dalle scene indossando la mascherina non possono usare il rossetto. Il Filler Labbra Tecnica BAT Zero Dolore infatti consente di idratarle e migliorarle esteticamente intervenendo su forma, contorno, proiezione senza fastidi e con effetti nel post trattamento ridotti al minimo. Infine, cresce la richiesta di biorivitalizzanti per la pelle stressata dall’uso continuo dei presidi anticontagio e del Botox, per sollevare le sopracciglia, femminilizzando lo sguardo e rendendolo più seducente ed espressivo, in un particolare momento in cui gli occhi sono i grandi protagonisti”.

I trattamenti più richiesti: botulino e Rinofiller

Fra gli interventi richiesti dalle top model anche botulino per controllare l’iperidrosi (eccessiva sudorazione) e affrontare così serenamente shooting e passerelle, Rinofiller per la correzione del naso, trattamenti iniettivi a base di Poli Desossi Ribonucleotidi per le forme di acne più aggressive.

Il ritorno al face-to-face però non riguarda solo le modelle, anzi. Si riconferma l’interesse per la valorizzazione degli occhi, ma non solo.
Nonostante l’uso delle mascherine al chiuso, il desiderio è rinfrescare tutte le aree del volto e il collo:

Il Botox per distendere le rughe della fronte, ridurre le zampe di gallina e le rughe d’espressione accentuate dal continuo uso dei cellulari e dei device e dal maggiore sforzo degli occhi;

Il Protocollo Eyes per intervenire su occhiaie e borse

Filler di Acido Ialuronico sia per la zona perioculare (ad esempio dando freschezza agli occhi incavati), sia per ripristinare l’ovale del volto migliorando l’area delle tempie che con il passare del tempo appare svuotata. E ancora ridefinizione del profilo mandibolare e del mento e volume sulle rughe nasogeniene;

Filler di Acido Ialuronico per il miglioramento estetico delle labbra e trattamenti iniettivi specifici per le piccole rughe del codice a barre;

Rinofiller per migliorare in modo importante e visibile il naso intervenendo sui piccoli difetti per cui non è necessaria la chirurgia

Ridefinizione del profilo mandibolare e del mento con Filler di acido ialuronico per donare turgore ai tessuti, dare volume e rendere meno visibile l’odiato doppio mento. Quest’ultimo può essere eliminato con 1 o due sedute di trattamenti iniettivi a base di sostanze sciogligrasso. Un miglioramento estetico in caso di lassità cutanee nell’area del terzo inferiore e del collo può essere raggiunto anche con Microbotox o Nefertiti Lift a base di Tossina Botulinica

Biorivitalizzazioni contro il fotoinvecchiamento da combinare con sedute di Collagene e con trattamenti a base di Luce Laser a Diodo per stimolare l’attività dei fibroblasti.

Milano Fashion Week, si riparte in bellezza!

Related Posts

Leave a Comment