Le creazioni di Sara, un progetto da sostenere

by Monica Renna

Quando si dice che la creatività è tutto in alcune circostanze è vero, soprattutto quando impiegare il tempo in maniera costruttiva equivale a stimoli e reazioni. Le creazioni di Sara nasce da una passione affiorata per caso in un momento difficile.

Quando Sara, 13 anni, e sua mamma Daniela hanno scoperto una terribile malattia che ha colpito la piccola Sara hanno voluto esorcizzare questa paura creando qualcosa di straordinario. Tra una terapia e l’altra Sara ha iniziato a realizzare con le sue mani collane che in poco tempo hanno catturato l’attenzione e l’interesse di moltissime persone incontrate da Sara prima in ambiente ospedaliero poi sui Social Network.

Sara ha iniziato a creare e regalare prima bracciali e poi collane, supportata da mamma Daniela che non ha perso tempo, fornendo ogni tipo di strumento a Sara per incoraggiare la sua nuova passione.

Abbiamo chiacchierato con Daniela, mamma di Sara presentandoci Le creazioni di Sara, che lega la realizzazione di bijoux a pro realizzazione della stanza del gioco presso il Presidio Ospedaliero Pausilipon – Dipartimento di Ematologia Oncologica di Napoli, un luogo per i bambini oncologici soggetti a pesanti terapie e day hospital, come Sara.

Il ricavato ottenuto dalla vendita delle creazioni di Sara contribuisce giorno per giorno al raggiungimento di questo obiettivo che ancora ha bisogno di un discreto supporto economico. Di obiettivi ce ne sono tanti come racconta mamma Daniela:

Stiamo realizzando una sala giochi al primo piano del Pausilipon di Napoli per i bambini del reparto di ematologia. Una stanza speciale che potrà accogliere bambini piccoli e grandi, con zone giochi per ciascuno. Ci piacerebbe accessoriarla con una televisione, una playstation, oltre ai giochi adatti a ciascuna età. La stanza, che si chiamerà Le Creazioni di Sarà, avrà una veste grafica speciale con decori che richiamano il mondo di Sara, le sue collane e la magia dell’essere bambini.

Il secondo progetto riguarda l’acquisto di un mezzo di trasporto da mettere a disposizione dei bambini dell’ospedale, che non avendo i mezzi e le possibilità per spostarsi tra una terapia e l’altra, sarebbero in grado di essere accompagnati in ospedale e riportati a casa“.

Per effettuare una donazione questo è l’IBAN di riferimento. Per la richiesta e l’ordine di collane fate riferimento ai contatti sulla pagina Facebook de Le creazioni di Sara.

Sara realizza ogni gioiello secondo le sue ispirazioni, e ogni pezzo è unico, pertanto non replicabile se non per somiglianza. Sara è un’artista e crede soprattutto che ogni collana appartenga alla sua proprietaria.

Oltre alla vendita delle collane offerte a un prezzo simbolico, Sara e la sua mamma organizzano delle estrazioni a premi settimanali per i follower del gruppo Facebook.

Per aggiudicarsi una tra le collane offerte in dono, basta diventare fan della pagina e farsi trovare pronte quando viene annunciata la lotteria: quel che sarà da fare è scegliere un numero da 1 a 90, partecipare alla diretta Facebook e, se estratte, “reclamare” il vostro dono, ovvero una collana realizzata da Sara per l’occasione.

Le Creazioni di Sara è un fenomeno d’arte, di riabilitazione e di forza.

Un record di solidarietà: in 5 mesi sono state oltre 2000 le collane distribuite a persone incantate dall’estro di Sara e personaggi pubblici divenuti ormai suoi fan.

Un fenomeno di costume e attrazione. Le collane di Sara sono state protagoniste a Roma della sfilata a porte chiuse dello stilista Simone Racioppo, organizzata da ARTS A Roma Ti Sposo, ma torneranno a calcare le passerelle il prossimo 28 aprile alle 21 su Rete Teleroma 56.

Non è tutto, Sara presto diventerà un libro e lo editerà una casa editrice di Milano. Probabilmente seguirà anche la realizzazione di alcune shopper.

Moda e Style non poteva che farvi conoscere il meraviglioso mondo di Sara, donandovi una carrellata del suo essere speciale e della capacità di creare collane bellissime.

Le creazioni di Sara ha bisogno del supporto di tutti per realizzare i suoi progetti: aziende, amici, mamme entrate nel mondo di Sara e non potrete fare a meno che farvi conquistare.

Related Posts

Leave a Comment