VILEDA LANCIA LA CHALLENGE #shakeitlikevileda

by Monica Renna

Perché pulire fa stare meglio. Ed è così che Vileda, al grido pulire è salutare, lancia la challenge #shakeitlikevileda, un inno all’espressione di sé stessi durante le pulizie di casa.

Vileda celebra il benessere che si prova nel ritrovarsi in un ambiente pulito con la challenge #shakeitlikevileda: una call to action che invita tutti coloro alle prese con le pulizie di casa ad esprimersi, in maniera divertente e totalmente personalizzata, utilizzando come compagno di scena lo strumento di pulizia preferito.

Come partecipare alla challenge

Per partecipare alla challenge Vileda, basta creare un video ironico e leggero, con musica e strumento di pulizia, condividendo l’hashtag #shakeitlikevileda e taggando il profilo IG @viledaitalia!

La challenge sarà veicolata attraverso un’attività di influencer marketing che vedrà alcuni creator utilizzare uno dei sistemi di pulizia Vileda – tra Turbo, 1-2 Spray Max e Revolution – per replicare a proprio il videoclip “The Dancer”, oggetto di una campagna digital del brand.

Anche voi come Erik Cavanaugh?

Erik Cavanaugh

All’interno del video il ballerino e influencer Erik Cavanaugh si esibisce in una performance di ballo mentre pulisce, celebrando con energia il concetto di “lasciarsi andare” all’interno delle mura di casa.

Le zone della casa diventano il palcoscenico dove il protagonista, accompagnato dai lavapavimenti Vileda come partner di danza, manifesta la sua totale libertà di movimento.

I casi “celebri” di campioni del pulito

Poche parole, lasciamo che parlino le immagini…

La challenge #shakeitlikevileda rientra in una serie di iniziative volte a generare slancio tra i consumatori Vileda, specialmente tra i più giovani, esaltando l’attuale brand positioning di Vileda “Sentirsi a casa è straordinario”: la riscoperta della casa come luogo dove poter esprimere sé stessi, stare bene, sentirsi al sicuro e protetti.  

Vi lasciamo al link YT del videoclip “The Dancer”, quale sarà la vostra performance?

LEGGI ANCHE: Qui

Related Posts

Leave a Comment