In viaggio tra Courmayeur, il Monte Bianco e Vienna

by B.E.

Moda e Style dedica quest’articolo a chi ama la montagna, e a chi si vuol avvicinare a questo paesaggio fiabesco per la prima volta.

C’è anche Vienna tra le mete che abbiamo da proporvi per l’estate 2019. Viaggiate con noi ad alte altitudini!

Partiamo da Courmayeur Mont Blanc, luogo che concilia diversi aspetti della montagna d’estate.

Tranquillità, passeggiate che sanno di pace, intimo contatto con la natura, si apprezzano le piccole cose che nel quotidiano ci sfiorano in maniera impercettibile, che si rivelano al nostro incantato stupore come piccoli miracoli. I colori e i suoni di alba e tramonto, un prato che sboccia ad ogni bacio del sole e carezza della pioggia. La montagna offre tanto, antiche storie di graziosi borghi, attività sportive per chi ama le alte quote e nel caso di Courmayeur anche una tradizione culinaria che si è fusa con l’innovazione.

Courmayeur si lancia in una sfida che sa già di vittoria: unire la cultura all’intrattenimento con un calendario ricco di eventi. Citiamo solo alcune delle possibilità che questa località e dintorni offrono.

Partiamo dall’imponente vetta del Monte Bianco, dove tanti appassionati della montagna hanno scritto memorabili pagine della storia dell’alpinismo. Memorie di un passato glorioso custodite nel Museo Duca degli Abruzzi, sede della Società delle Guide Alpine di Courmayeur. Inoltre, attorno al Monte Bianco si sviluppa uno dei trekking più lunghi e celebri al mondo, il Tour di Mont Blanc: una rete di sentieri lunga 170 km che si snoda attorno al massiccio attraversando Italia, Svizzera e Francia. Un tour che può durare dai 5 ai 10 giorni, alternati con gradevoli soggiorni in hotel 5 stelle, con la possibilità di fruire di un servizio di trasporto bagagli, o vivere la montagna nella sua natura più rude.

Da non perdere a Courmayeur la Skyway, funivia realizzata in vetro e acciaio, costituita da due tronconi che partono da 1.370 mt. e arrivano a 3.462 mt. di Punta Helbronner con una tappa intermedia al Pavillon du Mont Fréty, dove ha sede il giardino botanico Saussurea, un parco giochi dedicato ai bambini e splendidi sentieri che conducono a bellissime vedute panoramiche. Qui si trovano una nuova sala conferenze, l’aerea espositiva Hangar 2173, il Wood*ing Bar che propone un’alimentazione salutare e il Buffet Alpino culla di sapori autentici del territorio.

Tra gli ospiti di Courmayeur in questo periodo citiamo un nome a caso, Reinhold Messner, il 10 agosto. 

Rimaniamo in montagna, questa volta in Alta Badia, nell’incantevole paesaggio dolomitico.

Movimënt attende turisti, appassionati di montagna e natura fino al 29 settembre, l’altopiano car-free e dog-friendly, raggiungibile solo con gli impianti a fune accoglie con la sua grande distesa verde a 2.000 mt. di altitudine chiunque abbia voglia di evadere dalla città, godersi un paesaggio stratosferico dove sembrerà di sfiorare le nuvole.

Novità estate 2019: viene potenziata l’offerta Bike Beats, le discese “flow” in terra e sabbia battute, scorrevoli e veloci, con piccoli ostacoli. A partire da tre percorsi sterrati che partono dai due lati del Piz Sorega: il verde “level entry” e i due colori per i biker più esperti, il blu livello intermedio e il rosso più difficile e tecnico.

Un’altra novità riguarda Piz La Villa: vicino al laghetto con la cascata e il percorso kneipp sorgerà un secondo laghetto delle stesse dimensioni del primo; che verrà sicuramente apprezzato da grandi e piccini.

Vi segnaliamo anche il nuovo sentiero che attraversa la Gran Risa, la mitica pista di Coppa del Mondo, passando sotto la cabinovia del Piz La Villa. È consigliabile salire a bordo dell’impianto e scendere a piedi per vivere un paesaggio emozionante.

Infine proponiamo una metà un po’ diversa per l’estate 2019: Vienna. Moda e Style vi racconta i motivi che potrebbero invogliarvi a visitarla, partiamo!

Wiener Staatsoper

In questo periodo il clima viennese può essere amico di chi è un po’ freddoloso per visitarla in Inverno. Vienna è tutta da scoprire anche d’estate, tra eventi, inaugurazioni e occasioni insolite. La perlustrazione della città parte dal centralissimo Hotel Beethoven Wien, scrigno di storie che raccontano l’anima della capitale austriaca.

L’Hotel Beethoven è alto 6 piani, tutti diversi, con 47 camere con stili che vanno dal Biedermeier all’Art Noveau. La proprietaria Barbara Ludwig accoglie i suoi ospiti con cordialità dispensando consigli sulle mete più trendy, sulle mostre o gli eventi in cartellone da non perdere.

Lo sapete che Vienna è stata giudicata nel 2019 la città migliore al mondo per qualità della vita?

L’Hotel Beethoven vi propone un modo insolito e originale per visitare Vienna: il servizio cultural trainer. L’Hotel si trova a pochi passi da Mariahilf/Naschmarkt, nel VI distretto, quartiere dove continuamente prendono il via nuove tendenze e inaugurano nuovi locali della movida viennese, vicino al Palazzo della Secessione e al Quartiere dei Musei. Vista la sua posizione strategica l’Hotel Beethoven Wien offre il suo cultural trainer Konstantin, una guida che accompagna i turisti in un percorso a tutta cultura di un’ora, alla scoperta di alcuni luoghi simbolo della città. L’Hotel si trova a due passi dal Naschmarkt, il mercato più famoso della città, dove si possono acquistare ottimi prodotti enogastronomici, nonché soffermare in locali che offrono cucina del territorio o sapori mediorientali.

Naschmarkt

Un’eccellenza di Vienna è il pane. Ai tanti fantastici panifici la scorsa primavera si è aggiunto Dampfbäckerei Öfferl, oltre alle tante specialità della Bassa Austria, qui si possono anche osservare i mastri fornai all’opera.

Dall’indubbio fascino la Torre del Danubio nel ventiduesimo distretto , spettacolare punto panoramico con i suoi 252 mt. di altezza, un’altra sua peculiarità il ristorante girevole a 170 mt.

E poi tanti parchi e giardini tra cui il parco del Castello di Schöubrunn.

Moda e Style spera di aver esaudito i vostri desideri in quanto alla proposta di mete montane e a certe latitudini! Il vostro benessere è anche il nostro. Vi salutiamo e vi aspettiamo alla prossima news!

Related Posts

Leave a Comment