Curiosità e protagonisti al Festival di Sanremo 2020

by B.E.

Moda e Style fa un salto al Festival di Sanremo. Polemiche o no, resta la manifestazione che richiama un gran pubblico di curiosi e amanti della canzone italiana.

Mancano poco più di 24 ore alla 70^ edizione del Festival di Sanremo presso il Teatro Ariston, tra note musicali, pronostici che lasciano sempre sorprese e delusioni, curiosità nell’attesa del lungo parterre di cantanti e co/conduttrici, che certamente sapranno allietarci tra battute, siparietti e outift da promuovere e bocciare. Padrone di casa Amadeus.

70 ° Festival Sanremo 2020 – Amadeus e il cast co-conduttrici al completo

Quale sarà dunque la canzone vincitrice? Quale invece quella che vi emozionerà di più? Sicuramente ce ne sarà una che vi farà cantare dalla prima sera… Aspettiamo e vedremo cosa ci riserverà l’edizione numero 70 del Festival di Sanremo.

Vediamo insieme quali sono le principali novità che abbiamo raccolto per voi. Raccogliete il fiato perché questo articolo è un po’ come il Festival, richiede molto tempo e spazio!

Chi non conosce nemmeno una canzone dei Ricchi e Poveri alzi la mano! I loro celebri brani hanno raggiunto anche le ultime generazioni, certo stravolti e adattati in cori da stadio rivolti alla propria squadra del cuore, oppure rivisitati per altre ragioni: ebbene sì, il famoso quartetto, il gruppo all’origine, composto da Angela Brambati, Franco Gatti, Marina Occhiena e Angelo Sotgiu, ha dato il via a una ReuniON, sotto la spinta del manager Danilo Mancuso per realizzare un progetto speciale.

Ricchi e Poveri

La partecipazione dei Ricchi e Poveri al 70° Festival di Sanremo è legata ai 50 anni dalla presentazione su questo palco del brano La prima cosa bella, acclamato a furor di popolo e premiato vincendo quell’edizione. Un progetto nato dall’idea di far conoscere alla nuova generazione l’allegria insita nei loro brani, votata ad inneggiare i sentimenti, l’amore, come fonte di gioia ed entusiasmo.

Un omaggio all’arte della musica arriverà dal Vaticano: 100 giovani dei Papaboys, con il cantautore Fabrizio Venturi porteranno nella città dei fiori la Lettera agli artisti e il brano Caro Padre. La Lettera agli artisti, scritta da Papa Giovanni Paolo II è dedicata la talento, all’arte come fonte di ispirazione di ogni creatività.

Un riconoscimento a Giovanni Paolo II è il ripristino della Messa per gli Artisti e gli addetti ai lavori, che sarà celebrata dal Vescovo di Sanremo, il 5 febbraio alle ore 17.30, nella Chiesa di Santa Maria degli Angeli di fronte al Teatro Ariston.

Fabrizio Venturi, cantautore fiorentino mentore dell’idea, ha saputo con destrezza tradurre in chiave pop-rock, la ragione dell’esistenza umana. Sarà a Sanremo per cantare il brano “Caro Padre” dedicato a Papa Giovanni Paolo II “padre ideale di tutti gli artisti”. Durante l’omaggio a Giovanni Paolo II, un ricordo speciale sarà offerto al cantautore cristiano Roberto Bignoli, con la presenza di Paola Maschio, sposa del rocker tornato alla Casa del Padre.

Qualche notizia sui Big in gara, si parte da Piero Pelù

Piero Pelù ci aveva già stupiti e portati alla riflessione sul tema dell’ambiente, in occasione della presentazione del brano Picnic all’Inferno. La sorpresa è vederlo calcare per la prima volta il palco di Sanremo con Il Gigante, arrangiato e prodotto dall’artista stesso e da Luca Chiaravalli. Una cavalcata rock dedicata a chi viene dolcemente investito dalla luce del mondo per la prima volta (i suoi nipotini); e a chi tenta di liberarsi da un passato problematico per riprendere in mano la propria vita (i ragazzi e le ragazze delle carceri d’Italia).

Piero Pelù – ph Francesco Prandoni

Tra inediti e cover

Il brano fa parte dell’album Pugili Fragili (Sony Legacy) in uscita il 21 febbraio. Nella serata speciale del 6 febbraio dedicata alle cover, Piero Pelù interpreterà Cuore Matto, presentato nel 1967 da Little Tony in coppia con Mario Zelinotti: quale brano migliore per dar sfogo alla sua immancabile grinta e passione musicale!

Durante il Festival l’artista porterà avanti il suo impegno ambientale, con il suo Clean beach tour: il 5 febbraio alle ore 11.00, l’artista invita tutti , presso la spiaggia di Bussana, a raccogliere plastiche e microplastiche, dannose per l’ambiente e di conseguenza per l’uomo.

Enrico Nigiotti canta l’amore

Enrico Nigiotti torna per la seconda volta e per il secondo anno consecutivo al Festival, dopo il successo di Nonno Hollywood. Quest’anno è in gara con Baciami Adesso, che racconta la voglia d’amare che non riesce a slegarsi dalle manette, perché si dà priorità all’orgoglio invece di far correre il cuore.

Enrico Nigiotti – ph Francesco Cestari

Baciami Adesso fa parte dell’album Nigio (Sony Music Italy), soprannome del cantautore, in uscita il giorno degli innamorati, il 14 febbraio. Tra i 7 brani contenuti, vi segnaliamo “L’Ora Dei Tramonti”, brano impreziosito da alcuni versi scritti e recitati dall’attore toscano Giorgio Panariello. Il 6 febbraio porterà Ti regalerò una rosa, canzone che conquistò il podio sanremese nel 2007, in coppia con lui proprio il suo autore e interprete Simone Cristicchi.

Le Vibrazioni puntano sulla forza interiore

Dopo il successo del tour ventennale, Le Vibrazioni tornano per il terzo anno al Festival di Sanremo, con Dov’è, ballata che arriva dritta al cuore, scritta dal leader del gruppo Francesco Sarcina con Roberto Casalino e Davide Simonetta. La canzone racconta come sia sempre possibile rialzarsi anche dopo una brutta caduta, un inno alla forza dell’essere umano.

Le Vibrazioni – ph Chiara Mirelli

Nella serata del 6 febbraio Le Vibrazioni si cimenteranno con Un’emozione da poco, indimenticabile brano di Anna Oxa, che si classificò secondo al Festival del 1978, ospiti sul palco i Canova. Una nota di moda: Dolce&Gabbana cureranno il look della band. La stylist sarà Susanna Ausoni.

Vi segnaliamo che un nuovo accattivante tour partirà il 17 marzo dal Teatro Golden di Palermo, con un’orchestra di 20 elementi diretta dal Maestro Peppe Vessicchio. Per info e biglietti già in prevendita vi rimandiamo ai siti : www.ticketone.it, per la data di Cosenza a www.inprimafila.net, per la data di Padova a www.ticketmaster.it. Il tour è prodotto da 432, Colour Sound e Therea Omnis.

Marco Masini celebra i 30 anni di carriera

30 e non sentirli. Per Marco Masini il 2020 segna i 30 anni di carriera. E come festeggiarli se non con un brano per il Festival di Sanremo? Masini si esibirà ne Il Confronto (Sony Legacy) scritto da Masini, Federica Camba e Daniele Coro, Il brano sarà inserito nell’album MASINI + 1, 30TH ANNIVERSARY in uscita il 7 febbraio. Nell’album sono contenuti 15 grandi successi dell’artista interpretati da colleghi e amici e 4 inediti tra cui il brano sanremese.

Marco Masini – ph Luisa Carcavale

La raccolta di successi sarà disponibile in formato CD digipack e special box 1000 pezzi che includerà Cd Digipack , Doppio LP, Foto 30*30 autografata, Bandana personalizzata, Ciondolo Tau Personalizzato, Tour Pass (non valido come titolo d’ingresso).

Ad aprile il tour in cui verranno toccati i principali teatri europei e italiani, il cui culmine sarà rappresentato dalla data all’Arena di Verona il 20 settembre.

Nella serata del 6 febbraio Marco Masini proporrà Vacanze Romane, brano dei Matia Bazar, portato al Festival di Sanremo nel 1983, sarà accompagnato da Arisa .

Giordana Angi da Amici a Sanremo

Giordana Angi si presenta al 70° Festival di Sanremo, dopo un 2019 di grandi soddisfazioni. La cantautrice italo-francese proporrà Come mia Madre (Universal Music) di cui firma con Manuel Finotti testo e musica. Ricordiamo ai lettori di Moda e Style che Giordana è autrice dei 4 inediti presenti nell’ultimo album di Tiziano Ferro tra cui il singolo di anticipazione Buona (Cattiva) Sorte e il brano che dà il titolo all’album Accetto Miracoli.

Giordana Angi – ph Jamie Robert Othieno

Giordana Angi tornerà ad esibirsi dal vivo con un tour che vedrà come prima tappa, il 23 maggio, il Palazzo dello Sport di Roma.

Riki e l’amore nei social network

Dalla Scuderia di Amici di Maria De Filippi, anche Riki calcherà il palco di Sanremo, con Lo Sappiamo Entrambi (Sony Music Italy), scritto con il suo produttore Riccardo Scirè, il racconto di una relazione finita, dove nessuno dei due ha il coraggio di dirselo, un amore che nell’era dei social network vive il paradosso dell’incomunicabilità.

Riki – ph Fabrizio Cestaro

Lo Sappiamo Entrambi è uno dei brani del nuovo disco in uscita in primavera, anticipato dal singolo Gossip che evidenzia la natura pop fuori dagli schemi dell’artista. Nella serata del 6 febbraio Riki interpreterà in coppia con Anna Mena L’edera, brano presentato al Festival di Sanremo nel 1958 da Nilla Pizza insieme a Tonina Torrielli.

Riki sarà in concerto il 3 ottobre al Palazzo dello Sport di Roma (nuova data a recupero del 28 febbraio 2020) e l’11 ottobre al Mediolanum Forum di Assago, Milano (nuova data a recupero del 22 febbraio 2020). Le date sono prodotte e organizzate da Friends & Partners.

Nuove proposte e ospiti

In redazione ci è giunto il nome di Matteo Faustini, nuova proposta in gara al Festival di Sanremo con il brano Nel Bene e Nel Male, già vincitore del Premio Lunezia per Sanremo per il valore musicale e letterario. Attualmente in radio e disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download, il brano è stato scritto dallo stesso cantautore insieme a Marco Rettani e sarà contenuto nell’album d’esordio “Figli delle Favole” (Dischi dei Sognatori, distribuito da Warner Music Italia) in uscita venerdì 7 febbraio.

Matteo Faustini

Tra i big ospiti del Festival di Sanremo, edizione numero 70, oltre a Tiziano Ferro, presente a tutte le serate della kermesse, citiamo Albano e Romina Power che il 4 febbraio presentano in anteprima il brano Raccogli l’attimo, che è anche il nome dell’Album che sarà pubblicato il 7 febbraio e in tutti gli store digitali. Il CD fisico, invece, sarà in tutti i negozi tradizionali e store online a partire dal 21 febbraio, in versione jewel box bianco e con un libretto ricco di foto e note degli Artisti. Il 5 febbraio tocca a Zucchero, mentre il 7 febbraio tocca alla grande Gianna Nannini, che salirà sul palco sanremese proponendo un estratto del suo ultimo album La Differenza, oltre a un medley dei suoi successi. Gran finale con Biagio Antonacci, super ospite della serata conclusiva.

Moda e Style vi ha fornito una carrellata su alcuni degli artisti che parteciperanno al 70° Festival di Sanremo, quelli che ha avuto modo di conoscere da vicino.

Ovviamente, facciamo un grosso augurio di “in bocca al lupo” a tutti, anche quelli non citati, di cui non abbiamo avuto mamo materiale ufficiale da condividere.

Torneremo ancora sul Festival, con il nostro dopo Sanremo, appena conosceremo maggiori dettagli sui progetti musicali degli artisti, anche i più giovani, Moda e Style vi invita a dire, anzi, a cantar la vostra. Buon ascolto!

https://SMI.lnk.to/Nigio

Related Posts

Leave a Comment