Gabrio Gentilini torna a Teatro con La Dodicesima Notte

by Monica Renna

Le storie più belle sono quelle che non ti stanchi mai di leggere, ma aspetti sempre di arrivare al capitolo successivo per scoprire cosa accadrà. Come avete capito l’intera redazione di Moda e Style è appassionata ad una storia, quella di Gabrio Gentilini.

Dunque, è arrivato il momento di passare ad un altro capitolo del suo futuro artistico, un’esperienza tanto attesa, sperata, un nuovo debutto, un ritorno alla vita, dopo lo stop forzato dovuto al lockdown dei mesi scorsi. L’Arte, come molti altri settori ne ha sofferto con tutte le conseguenze del caso, ma ripartire è come rinascere in tutto, quindi lasciamo spazio a questa nuova avventura raccontandovela con leggerezza.

Gabrio Gentilini – ph Francesca Marino

Si torna sul palcoscenico. Si torna a recitare. Dopo l’esperienza ne La Bisbetica Domata, Gabrio Gentilini torna al Silvano Toti Globe Theatre di Roma nel ruolo di Antonio nella nuova versione de La Dodicesima Notte di Shakespeare per la regia di Loredana Scaramella e in scena dall’11 al 27 settembre.

Questa pausa forzata è stata una grande occasione di riflessione e di maggior presa di consapevolezza per me“, dichiara Gabrio.

Ho raccolto nuovi spunti e prospettive sia sul mio lavoro che più in generale sulla mia vita e il mondo in cui viviamo. Torno su questo palcoscenico con grande gioia e senso di gratitudine, soprattutto nei confronti di tutta la produzione e i colleghi che si stanno mettendo in gioco in un contesto in cui riuscire a riaprire un Teatro come questo e andare in scena non era per nulla scontato”.

Gabrio Gentilini – ph Francesca Marino

La regista Loredana Scaramella ha specificato come questo testo, incentrato sul concetto di tempo sospeso, sia molto vicino alla recente esperienza del lockdown, da cui si può cercare di trarre un’eredità positiva nel recupero dell’otium, come tempo vuoto da colmare con la riflessione e con l’ascolto di sé.

Lo spettacolo fa parte del cartellone 2020 che il Teatro, dopo lunghi lavori di manutenzione e adeguamento alle disposizioni anti-Covid, propone al pubblico per la prima volta, tra grandi immancabili classici e nuove produzioni sul palcoscenico della struttura di Villa Borghese.

Voltiamo pagina e godiamoci questo nuovo capitolo che ha per protagonista il nostro caro amico Gabrio Gentilini, a cui come sempre diciamo: In bocca al lupo!

Related Posts

Leave a Comment