Ottobre, mese della prevenzione contro il tumore al seno: ecco le iniziative per contribuire

by Stefania Lupi
ottobre rosa

Sono tante le possibilità per sostenere la ricerca e fare prevenzione. In campo, AIRC, LILT, Fondazione Libellule Insieme, Fondazione Veronesi e molti altri. Volete dare una mano? Leggete qui. 

Grazie alla ricerca, dal 1992 a oggi la sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi di cancro al seno in Italia è cresciuta dal 78 all’88%, un progresso che si traduce in migliaia di vite salvate, perché ogni anno nel nostro Paese il tumore al seno colpisce 55.700 donne, una su otto nell’arco della vita ((fonte: I numeri del cancro in Italia, 2022 a cura di AIOM e AIRTUM). Per questo è fondamentale continuare a sostenere la ricerca e fare prevenzione.

It’s #TimeToEndBreastCancer è il messaggio che The Estée Lauder Companies vuole veicolare con la Breast Cancer Campaign 2023. L’avvio ufficiale della Campagna sarà il 1 ottobre mentre l’evento istituzionale si terrà a ROMA il 16 ottobre. Madrina della Breast Cancer Campaign 2023 è Mara Venier. The Estée Lauder Companies Italia, con la vendita di alcuni prodotti, sosterrà l’attività della Fondazione AIRC devolvendo alla stessa la somma complessiva di €90.000,00. 

Interflora donerà il 10% del ricavato di ogni prodotto di una selezione dedicata di fiori e piante rosa, venduti sul sito https://www.interflora.it/, a Fondazione AIRC. La novità di quest’anno è il coinvolgimento dei fioristi della rete di Interflora nell’attività di distribuzione delle spillette Nastro Rosa AIRC. Sarà infatti possibile trovare la celebre spilletta anche nei negozi della rete Interflora che hanno deciso di aderire all’iniziativa. La spilletta simbolo della campagna di AIRC contro il tumore al seno, sarà distribuita a fronte di una donazione minima di 2 euro (per maggiori informazioni sull’iniziativa e sui punti vendita, si può visitare il sito nastrorosa.it)

Uriage sostiene la Fondazione Libellule Insieme: durante tutto il mese di ottobre, per ogni prodotto venduto della linea Age Absolu e Age Lift, Uriage donerà 2€ a favore della Fondazione Libellule Insieme, contribuendo così a sostenere le attività di prevenzione rivolte in particolare alle donne più bisognose.

Francine Haircare – la gamma di prodotti in 100% seta per la cura di pelle e capelli – ha deciso di sostenere Fondazione Libellule Insieme con una donazione di 50 turbanti in seta di gelso 22 momi.Questa iniziativa dimostra un forte impegno nel supportare le donne che affrontano la chemioterapia e necessitano di cure specifiche per il cuoio capelluto. l turbante in 100% seta di gelso di Francine Haircare è pensato appositamente per curare e proteggere la chioma durante la notte, in maniera naturale. Disponibili sul sito www.francinehaircare.com nei colori nero e rosa. 

Tra il 4 e il 23 Ottobre, Coccinelle finanzierà AIRC donando una percentuale sul ricavato di tutti i prodotti della collezione venduti in Italia nelle proprie boutique e sul proprio e-commercecoccinelle.com. Il brand ha creato una selezione delle iconiche borse Arlettis con un nastro in pelle rosa. Il nastro sarà quindi protagonista dell’iniziativa, diventando un vero e proprio accessorio Limited Edition. La donazione Coccinelle sarà finalizzata da AIRC a sostegno del programma My First AIRC Grant, per sostenere la carriera dei giovani scienziati.

QVC Italia, leader del video-commerce, sostiene il progetto Pink is good di Fondazione VeronesiA partire dal 4 ottobre fino alla fine del mese ordinando sulle piattaforme multimediali di QVC Italia una serie di prodotti esclusivi messi a disposizione dai prestigiosi brand che supportano l’iniziativao aggiungendo una donazione di un eurosi potrà contribuire alla raccolta fondi: il 100% di tutti questi acquisti e donazioni sarà devoluto a Fondazione Veronesi. L’iniziativa di Shopping4Good 2023 sarà inoltre presentata al pubblico mercoledì 4 ottobre alle ore 21 sul canale 32 digitale terrestre e tivùsat, 475 di Sky e in streaming www.qvc.it. L’iniziativa è supportata dalla campagna di sensibilizzazione ‘Il tumore non chiede quanti anni hai’La campagna 2023 coinvolge il fotografo di fama internazionale Settimio Benedusi e prende forma con iritratti di 3 donne che hanno conosciuto il tumore e affrontato un percorso di cura in età diverse: la presentatrice televisiva Samantha De Grenet, la cestista e modella Valentina Vignali Liana Buttafava, pensionata che ha scelto di raccontare la sua storia per fare sensibilizzazione e sostenere il progetto. Ognuna di loro ha un’esperienza di malattia vissuta e curata grazie alla diagnosi tempestiva. 

Related Posts

Leave a Comment