Da Primark i workshop per far durare i capi più a lungo

by Monica Renna

Dalla teoria alla pratica. Di sostenibilità se ne parla da tempo in tutte le salse, ma per Primark è giunto il momento di concretizzare questo impegno, proponendo dei workshop per la riparazione degli abiti, con l’obiettivo di insegnare ai clienti ad amare più a lungo i propri capi.

Detto, fatto. In virtù del suo impegno a favore di un’economia circolare e attenta all’ambiente, Primark ospiterà una serie di workshop gratuiti in selezionati negozi italiani che insegneranno ai clienti come amare i propri abiti più a lungo. Le sessioni formative, tenute dalle stiliste Antonietta Circolo, Giorgia Cicatello e Laura Ciarla, insegneranno ai partecipanti le tecniche base di riparazione del cucito a mano, la riparazione delle cerniere e la sostituzione dei bottoni.

Cosa sapere sui workshop di Primark

I workshop si svolgeranno il 12 ottobre in Via Torino a Milano, il 19 ottobre a Firenze e il 26 ottobre a Roma Est.
L’attivazione di questi incontri dedicati alla riparazione degli abiti avviene a seguito di un programma pilota di successo in diversi paesi europei nello scorso anno. Sono, infatti, già 100 i workshop di riparazione nel Regno Unito, in Irlanda,
Germania, Francia e Paesi Bassi.
Le sessioni gratuite sono adatte ai principianti, cui verrà fornita una borsa riutilizzabile e un kit da cucito. Le lezioni si concentreranno sulle tecniche di riparazione e sulle nozioni base di moda, con l’obiettivo di fornire ai partecipanti le competenze necessarie per riparare e reindossare i propri abiti.

La parola ai protagonisti dell’iniziativa

Luca Ciuffreda, Direttore di Primark Italia, ha dichiarato: “Siamo molto contenti di ospitare nei negozi italiani i workshop di riparazione, a seguito del successo ottenuto negli altri paesi europei. Sappiamo che i nostri clienti attribuiscono grande valore ai propri abiti, e li vogliono conservare e indossare il più a lungo possibile. Non vediamo l’ora di accoglierli nei nostri corsi dove impareranno nuove tecniche di cucito a mano. Educare i clienti sulle tecniche di riparazione degli abiti è un piccolo passo avanti nel nostro percorso di sostenibilità. È un passo avanti anche nel modo in cui possiamo utilizzare i nostri punti vendita e creare contenuti educativi sui nostri canali, per coinvolgere tutti nel cambiamento”.

Luca Ciuffreda, Head of Sales Italy di Primark

Antonietta Circolo, stilista e conduttrice dei workshop di Via Torino, ha aggiunto: “Ho sempre avuto passione sia per la moda che per l’insegnamento, ed è per questo che sono entusiasta di collaborare con Primark e contribuire così ai suoi workshop. Questi corsi forniranno ai partecipanti nozioni di cucito di base, ma estremamente importanti, che gli permetteranno di indossare i loro abiti tanto amati ancora più a lungo”.

Primark, dai prodotti circolari, a capi sempre più durevoli

I laboratori di riparazione rientrano nella più ampia strategia di sostenibilità di Primark: Primark Cares. Primark si è impegnata a diventare un’azienda più sostenibile e circolare entro il 2030 e sta cambiando il modo in cui produce e acquista i prodotti.
Circolarità significa progettare e creare abiti pensando al futuro, in modo che possano essere indossati più e più volte, per poi dare nuova vita ad abiti e materiali quando non vengono più utilizzati.

L’anno scorso Primark ha lanciato la sua prima linea di prodotti circolari utilizzando il nuovo Circular Product Standard, basato sui principi stabiliti dalla Ellen MacArthur Foundation.
Oltre a questo, Primark si impegna a migliorare la durata dei suoi capi di abbigliamento entro il 2025 e ha creato un quadro di riferimento per la durabilità.
Qui per saperne di più sui workshop e prenotare un posto

Il programma dei corsi:

12 ottobre: MILANO VIA TORINO
11.30 – 13.00
16.00 – 17.30

19 ottobre: FIRENZE
11.30 – 13.00
16.00 – 17.30

26 ottobre: ROMA EST
11.30 – 13.00
16.00 – 17.30

Dimenticavamo, noi di modaestyle.it siamo pronte con ago e filo perchè parteciperemo al workshop di Milano e vi racconteremo, non solo la nostra esperienza, ma cercheremo di anticiparvi qualche novità dell’universo Primark!

Related Posts

Leave a Comment