Cenerentola On Ice volteggia all’Arcimboldi di Milano

by B.E.

Cenerentola On Ice. Moda e Style era presente all’opening night che si è svolta il 22 gennaio al Teatro degli Arcimboldi di Milano e che vedrà replicare lo spettacolo fino al 27 gennaio. Quello che seguirà è una cronaca un po’ particolare di quanto abbiamo visto; il motivo lo scoprirete a breve, unitamente alle impressioni post-spettacolo.

Lunchbox Theatrical Productions e Tony Mercer in collaborazione con WEC – World Entertainment Company hanno presentato The Imperial Ice Stars, la splendida compagnia di pattinatori, acrobati e danzatori sul ghiaccio che hanno dato vita a numeri straordinari, su un palcoscenico trasformato in una pista ghiacciata.

Cenerentola On Ice è una fiaba rivisitata, ma sempre in grado di colpire, catturare l’attenzione di adulti e bambini. Le musiche classiche trascinanti, le scenografie romantiche, i costumi impreziositi da lustrini, i cappelli da piume e fiori contribuiscono a rendere ancora più magica l’atmosfera, in un’opera che incanta anche senza parole. Bastano i pattini su cui gli artisti sembrano volare; non nascondiamo che talvolta il nostro fiato è rimasto sospeso laddove le pattinatrici, rimangono quasi immobili per aria, durante i loro volteggi,  sostenute prontamente dai loro partner.

Le parole non servono in Cenerentola On Ice, i corpi di questi artisti si muovono flessuosi, concitati, leggeri, suadenti. Corpi che raccontano una storia che già conosciamo, ma che pare più vicina, un idillio che può toccarci, non solo per l’aiuto fortuito di una fata, in questo caso una zingara/chiromante, che stringe in mano la buona sorte di Cenerentola, ma per i nostri sforzi nel coltivare una passione amorosa o lavorativa che sia: Tutto è possibile!

Moda e Style è rimasta affascinata dagli interpreti di Cenerentola On Ice. The Imperial Ice Stars è tra le più importanti compagnie di danza sul ghiaccio: più di 3 milioni di persone, in cinque continenti, hanno applaudito con standing ovation le loro emozionanti esibizioni. Il cast è composto da 24 campioni olimpici, mondiali ed europei e comprende talentuosi pattinatori russi. Pensate che tutti i componenti  di “The Imperial Ice Stars” hanno vinto oltre 300 medaglie olimpiche: numeri impressionanti come le loro performance.

UNA MAGIA COSTRUITA AD ARTE: LA COSTRUZIONE DELLA PISTA DI GHIACCIO
Vi avevamo promesso una sorpresa a inizio articolo, e sorpresa sia! Se questo straordinario spettacolo è stato reso possibile dobbiamo dare merito a chi sta dietro a questo ingranaggio, sopratutto ai tecnici che hanno provveduto a montare in tempi record la pista di pattinaggio, sostituendola al palco teatrale.

Il tour de force per il montaggio della pista inizia un giorno prima, alle 7.00 in punto. Alle 17 tutto dev’essere pronto per l’inizio delle prove. I tecnici, con il supporto di operatori locali hanno scaricato 2 tir da 14 mt. contenenti pista, attrezzature, costumi, scenografie, impianti audio e luci.  I tecnici hanno avviato l’installazione della base e dei bordi della pista di legno impermeabile e compensato rinforzato, una sorta di grande vassoio di 16 mt per 16 mt che ha occupato il palcoscenico. Il passaggio successivo ha visto la posa di 5 km di tubature all’interno dello spazio e collegati ai connettori distribuiti alla base del vassoio e fissati. Un lavoro di precisione, che se non fatto a regola d’arte avrebbe potuto comportare il mancato congelamento di alcune zone della pista.

Una volta terminato il lavoro sul palcoscenico, si sono collegati i connettori con unità refrigerative esterne al teatro, il sistema è stato riempito con una miscela di glicole (antigelo) e acqua. Con la miscela distribuita nei tubi la temperatura è stata abbassata a -15°. Per velocizzare il processo sono state prima poste 4 tonnellate di granella di ghiaccio per fare la base. Sopra la base fredda è stata sparsa la miscela ghiacciata.

Per tutta la notte e il giorno successivo, quello di apertura dello spettacolo, la pista è stata spruzzata ogni 15 minuti per l’ottenimento di una superficie con uno spessore di 7 centimetri, pesante 14 tonnellate. La temperatura della pista di pattinaggio è soggetta a un costante monitoraggio.

Ci sembrava giusto sbirciare dietro alle quinte di Cenerentola On Ice per dar giusta e dovuta visibilità alle persone che operano alla creazione della pista di ghiaccio,  elemento essenziale perchè questo spettacolo si sia potuto realizzare, dando modo al pubblico di divertirsi, sorridere e sognare, scivolando insieme agli interpreti della celebre fiaba, su un palco dove si può fluttuare leggeri, come creature alate.

Moda e Style vi saluta,  ringraziando Cristina Atzori Responsabile dei contatti con la stampa per WEC – World Entertainment Company, alla prossima!

Related Posts

Leave a Comment