Ferrari Fashion School lancia Ultragreen

by Monica Renna

L’Accademia presenta in tre esclusivi eventi, il 9, 18 e 25 settembre, il progetto, le attività e i protagonisti di Ultragreen.

Ferrari Fashion School si prepara ad inaugurare il nuovo anno accademico con tre eventi che racconteranno ULTRAGREEN: MODA E ARTE NEI LUOGHI DELLA CITTÀ, il progetto promosso insieme al contributo di Regione Lombardia, che mette al centro la realizzazione di una Moda Sostenibile, che dialoga con la città, con il territorio e con i luoghi significativi dal punto di vista culturale, sociale e ambientale.

La moda, occasione per una maggiore consapevolezza green

Il mondo della moda ha bisogno di una rivoluzione, ci piace pensarla in modo dolce, che inizi dalle scelte di ognuno, dal proprio armadio, a volte basta poco: già cambiando il nostro mindset e le nostre abitudini di acquisto sarà possibile ottenere risultati importanti.” Ad inquadrare il tema, Silvia Ferrari Presidente di FFS cheinsieme a Gianluca Brenna Presidente del Gruppo Filiera Tessile di Confindustria Como imprenditore storico del tessile comasco con la Stamperia di Lipomo, apriranno i lavori del Simposio #Ultragreen La rivoluzione della moda sostenibile, che sarà trasmesso in diretta streaming sui canali Facebook, YouTube e Instagram di FFS il 9 Settembre dalle 11.00 alle 13.00.

Dal Coronavirus, nuove opportunità

La spinta alla sostenibilità dettata da una consapevolezza sempre più radicata di consumatori e aziende della produzione sta cambiando l’intero Fashion System, insieme alla trasformazione digitale”, aggiunge Silvia Ferrari “Un cambiamento positivo che può portare a nuove opportunità e occasioni si sviluppo. E la pandemia da Coronavirus può essere l’occasione giusta per ripensare l’intero settore”.

Ultragreen, un progetto tra incontri e confronto

Ferrari Fashion School nell’ultimo anno ha puntato su queste tematiche, ragionando e progettando attività strutturate, aprendosi e confrontandosi soprattutto con i suoi studenti sul tema dell’ambiente, affrontando la sfida dell’economia circolare.

A tal proposito è nata l’esigenza di coinvolgere partner e professionisti nell’ottica di approfondire queste tematiche, come specifica il Presidente di FFS: “Abbiamo incontrato esperti, organizzato workshop e occasioni di confronto e dialogo, abbiamo progettato insieme alle più importanti aziende della filiera tessile, studiando materiali e soluzioni, insieme agli studenti che presenteranno questi progetti in 4 luoghi simbolo della città: La Triennale di Milano, Hangar Bicocca, Mind Milano Innovation District ed infine il Parco di Ferrari Fashion School in Via Savona 97, il tutto durante la Design week di Milano. Sarà una bella
occasione di ripresa e rinascita; abbiamo voluto dare a questa operazione una chiara impronta di sostenibilità e rispetto dell’ambiente che ci circonda
”.

Comperare abiti da brand di moda responsabile, o assicurandosi che siano composti in materiali organici o riciclati è la chiave per promuovere il cambiamento dal basso necessario all’evoluzione della moda verso la sostenibilità. Questo il claim, l’impegno e la vision di Ferrari Fashion School nell’ideazione e sviluppo di ULTRAGREEN, rinnovando l’impegno in questa rivoluzione fashion.

Durante il Simposio del 9 Settembre, seguiranno i contributi di tutti i protagonisti del progetto, tra cui Tiziano Guardini, Eco Designer e mentore, il quale inaugurerà l’evento e illusterà il lavoro e la ricerca creativa sviluppata dagli studenti: “Quando si aprono delle strade nuove e queste sono “buone” per tutti è doveroso condividere quello che si è appreso nel percorso.. Che è ancora in divenire. Il progetto ULTRAGREEN è una di queste occasioni per approfondire l’argomento della sostenibilità nell’industria moda. Loro sono le generazioni che potranno reinventare gli approcci produttivi e creare una sinergia concreta con il nostro “unico” pianeta“.

IL CONCEPT

Il progetto ULTRAGREEN si basa sul riutilizzo e sulla rielaborazione di capi di abbigliamento già esistenti, al fine di regalare loro una nuova vita, nel pieno rispetto della sostenibilità.
L’output finale è frutto del talento, della ricerca creativa, del senso estetico, della capacità organizzativa e progettuale, del lavoro in team degli studenti di Ferrari Fashion School, così come della collaborazione tra l’Accademia ed i professionisti così come le aziende del settore.

I partner di Ultragreen e Ferrari Fashion School

Grazie al supporto di cinque tra le più importanti aziende tessili a livello internazionale come PINTO, MANTERO, RATTI, COLOMBO INDUSTRIE TESSILI, STAMPERIA LIPOMO, nonché della guida di due importanti Mentori come lo Stilista Tiziano Guardini e il giornalista e critico d’arte Angelo Crespi, gli studenti hanno avuto la possibilità di lavorare ad un progetto che mette al centro Moda, Sostenibilità, Arte e Innovazione grazie al supporto di aziende, professionisti ed esperti che, insieme ai docenti di FFS, hanno supportato gli studenti, sia ai fini della progettazione che in vista dell’allestimento e dell’esposizione finale che si chiuderanno con la sfilata.

I progetti saranno allestiti con un’attività ad hoc presso 4 location selezionate come luoghi significativi dal punto di vista culturale, sociale e ambientale della città di Milano, attraverso un evento itinerante, le quali ospiteranno gli allestimenti dei progetti, raccontati e documentati attraverso materiale multimediale e reportage fotografici, realizzati dagli studenti dell’Accademia.

L’EVENTO DI APERTURA

I progetti saranno poi allestiti il giorno 18 settembre 2021 presso la Sede di Ferrari Fashion School, in Via Savona 97, Milano presso il parco privato dell’Accademia.
L’iniziativa sarà inoltre celebrata con un vernissage, a partire dalle 18:00, presso il dehor esterno di Ferrari Fashion School, a cui saranno invitati giornalisti e ospiti illustri.

I progetti di allestimento per le installazioni hanno previsto l’utilizzo di materiali ecosostenibili, reperiti anche da oggetti riciclati, rigenerati e 100% green, in armonia con il contesto urbano delle 4 location espositive.
I progetti successivamente saranno trasferiti in forma statica, dal 19 al 25 Settembre, all’interno degli spazi della Sede dell’Accademia.

Dulcis in fundo, la sfilata

A concludere l’evento sarà la Sfilata del 25 Settembre alle ore 18:00, durante la quale, presso la Sede di Ferrari Fashion School in Via Savona, 97 Milano verranno presentati i progetti e le creazioni degli studenti di Ferrari Fashion School.

Related Posts

Leave a Comment