Dove andare e cosa vedere: tra musei e musica

by B.E.
musei-musica-giugno-luglio

Moda e Style vi porta a spasso a cavallo tra la tarda primavera e l’estate, cosa c’è da vedere e sentire tra mostre e musica?

WiMu, Barolo fino al 31 luglio 2022

SUG-HERO – Metaforme – Le mille vite di uno straordinario dono della natura, il sughero. Una mostra che nasce da un ammirevole progetto etico che vede impegnata Amorin Cork Italia, azienda leader nella produzione di tappi in sughero. Il progetto mette in campo il recupero dei tappi usati e coinvolge ad oggi 45 Onlus in Italia. I tappi usati vengono trasformati in due grossi centri di macinazione in granina, una nuova materia prima a cui dare un valore commerciale.

Il percorso espositivo vede gli oggetti di design e d’arredo della linea Suber creati con la granina, in uno spazio, il WiMu, dove la correlazione tra il vino e il tappo in sughero dà vita al matrimonio perfetto, indissolubile. Inoltre il sughero è portatore di un valore aggiunto, grazie alla capacità di assorbire CO2.

La mostra è promossa da Amorin Cork Italia con la collaborazione della Barolo&Castles Foundation, del Comune di Barolo e dell’Enoteca regionale di Barolo. L’esposizione Sug-hero è inserita all’interno dell’affascinante percorso di visita del WiMu, aperto tutti i giorni dalle 10.30 alle 19.00 con ultimo ingresso alle 18.00. Per info e prenotazioni info@wimubarolo.it http://www.wimubarolo.it.Per gli amanti del vino dall’anima green.

Mostra CARLO MARATTI – Strategie comunicative e promozione della propria opera fino al 20 Novenbre 2022 (Camerano – Ancona)

Curata da Stefano Papetti, la mostra rende omaggio a Carlo Maratti a quattrocento anni dalla sua nascita. Esposte nella chiesa di San Francesco, 28 opere tra dipinti, disegni e stampe di riproduzione dalle opere di Carlo Maratti, in dialogo con altri luoghi della città di Camerano dove sono conservate opere dell’artista.

Le opere autografe mettono in risalto la capacità di riformulare i medesimi motivi di Carlo Maratti per soddisfare i gusti di diversi committenti, le repliche uscite dalla sua stessa bottega e autorizzate dall’artista hanno favorito la larga diffusione delle sue immagini.

MARC CHAGALL – Una storia di due mondi. Mudec, Milano – Fino al 31 Luglio 2022

Una mostra egregiamente allestita dall’Architetto Corrado Anselmi, curata dall’Israel Museum di Gerusalemme, promossa da 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE e dal Comune di Milano. Le installazioni multimediali sono ideate e curate da Kaos produzioni con la collaborazione di Jacopo Veneziani.

Il percorso espositivo si snoda attraverso la storia personale dell’artista che deve le sue origini a Vitebsk nell’attuale Bielorussia, attraverso opere che nella raccolta Ma vie trasudano amore e nostalgia per il piccolo villaggio natale. L’incontro con la cara moglie Bella Rosenfeld scomparsa prematuramente, rappresenterà lo stimolo per illustrare i libri dell’amata consorte Burning Lights e First Encounter pubblicati dopo la sua morte. C’è spazio anche per il periodo francese e la collaborazione con l’editore Ambroise Vallard che gli commissionò una serie di acqueforti dedicate a Le anime morte di Gogol. Sempre di Chagall le immagini dell’edizione illustrata delle Favole di La Fontaine e de La Bibbia.

L’esperienza di Moda e Style

L’esposizione mette in mostra l’anima poliedrica di Chagall che da bambino felice diventa marito affettuoso e premuroso, usa la tradizione ebraica nelle arti visive colmando una lacuna preesistente, diventa l’illustratore dei velati e preziosi insegnamenti delle Favole di La Fointane.

Cosa ci è rimasto?

La capacità di Chagall di bilanciare sogno e realtà attraverso l’uso di colori forti, accesi, di forme e figure sospese in uno stato mistico che sa di beatitudine terrena, di vita compiuta, vissuta con estrema sensibilità e densa di emozioni mostrate, mai trattenute. E poi il filo logico che lega tutte le opere con il contesto culturale da cui nacquero, la lingua, gli usi religiosi e le convenzioni sociali della comunità ebraica yiddish.

Ponderosa Music And Art presenta Patti Smith Acoustic Duo in An Evening of Poetry and Music, lunedì 1° agosto a Milano – Castello Sforzesco.

Sul palco a scaldarlo con note energiche piene di vibrazioni adrenaliniche Patti Smith sacerdotessa del rock, l’amico di lunga data al basso Toni Shanaham, il figlio Jackson Smith alla chitarra e il batterista Seb Rodgord. I biglietti sono in vendita su Mailticket e Ticketone.

SAVE THE DATE: 25 giugno e 26 giugno, Party Like a Deejay – Parco Sempione Milano

Una grande festa lunga due giorni dal sapore musicale ma anche sportivo. Vi segnaliamo i live gratuiti al Teatro Burri con le ultime conferme di Anna, Luigi Strangis, Cara & Chada Rodriguez, Myss Keta, The Kolors e Tredici Pietro che si uniscono a tanti altri artisti.

Sul sito https://www.partylikeadeejay.it sono aperte le iscrizioni per le attività gratuite con prenotazioni : corsi di Yoga, Pilates, Animali Flow, Padel e i Green Lab.

Non manca per la gioia dei bimbi l’area Family & Kids organizzata da Cartoon Network e palleggiando arriviamo nel campo di basket per partecipare ad avvincenti tornei seguiti da atleti e Ambassador di Under Armour.

Affrontiamo con resistenza e tenacia la Deejay After Run da 5 o 10 km che si svolgerà all’interno del parco domenica mattina. Iscrizioni aperte fino al 22 giugno su https://joint.endu.net/entry?edition=74590

Ph Diego Linciano

Radio Deejay trasmette in FM, DAB, TV e in digitale tramite il sito https://www.deejay.it, l’App ufficiale e i canali social.

Naturalmente Pianoforte, dal 20-24 e 27 Luglio a Pratovecchio Stia (AR)

In apertura il 20 Luglio Alberto Tafuri che omaggia il maestro Ennio Morricone e Carlo Guaitoli nella conversazione- concerto insieme al direttore artistico Enzo Gentile dedicata a Franco Battiato.

Si prosegue il 21 Luglio con Alan Clark nello speciale live che ripercorre la storia dei Dire Straits, il 22 Luglio Demian Morelli omaggia Nick Drive , il 23 Luglio Vittorio Cosma nel format Open Machine con special guest e il 24 Luglio Genesis Piano Project di Adam Kromelow nell’omaggio ai Genesis.

Castello di Romena Ludovico Einaudi – 27 luglio

Dopo il successo del primo tour nei teatri italiani torna ad esibirsi dal vivo sassofonista di fama internazionale JIMMY SAX con il Jimmy Summer Tour 2022 accompagnato da The Symphonic Dance Orchestra diretta dal Maestro Vincenzo Sorrentino.

A voi le date: 1° Luglio Cava del Sole – Matera, 6 Luglio Cavea dell’Auditoriun Parco della Musica – Roma, 7 Luglio Giardino Romantico di Palazzo Reale – Napoli, 5 Agosto Teatro Antico – Taormina (ME), 8 Agosto Arena Beniamino Gigli Porto Recanati (MC), 9 Agosto Anfiteatro Romano di Alba Fucens Massa D’Albe (AQ) , 12 Agosto Clouds Arena Templi di Paestum – Paestum (SA). I biglietti sono acquistabili su http://www.ticketone.it per la data di Matera sono disponibili su http://www.tickectsms.it.

Moda e Style vi saluta non prima di aver ringraziato l’ufficio stampa del Mudec per aver potuto fruire della mostra di Chagall.

E voi? Scegliete la vostra proposta… torneremo presto!

Related Posts

Leave a Comment